Sigletv.Net / KBL Forum

Per discutere sulle sigle dei cartoni ed altro...
Oggi è mer 18 ott 2017, 10:26

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8809 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 347, 348, 349, 350, 351, 352, 353  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: ven 26 mag 2017, 16:14 
Non connesso

Iscritto il: ven 19 mag 2017, 16:59
Messaggi: 9
ho ascoltato la sigla al contrario , la voce è uguale a quella di elio identica ,soprattutto quanto dice zeliski ippidemo , sembra lui ,che nè dite?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: ven 26 mag 2017, 16:30 
Non connesso

Iscritto il: ven 10 giu 2016, 11:31
Messaggi: 100
Megasize77 ha scritto:
ho ascoltato la sigla al contrario , la voce è uguale a quella di elio identica ,soprattutto quanto dice zeliski ippidemo , sembra lui ,che nè dite?
No: la loro casa discografica mi ha informato che gli Elio e le Storie Tese non sono coinvolti.
Immagine

La casa discografica di Paolo Conte mi ha informato che quest’ultimo non è coinvolto.
Immagine

Franco Fasano mi ha informato di non essere coinvolto.
Immagine

Gian Paolo Daldello mi ha informato di non essere coinvolto.
Immagine

La casa discografica di Vittorio De Scalzi mi ha informato che quest’ultimo non è coinvolto.
Immagine

La casa discografica di Nino Delli mi ha informato che quest’ultimo non è coinvolto.
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: lun 29 mag 2017, 22:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 29 dic 2005, 11:19
Messaggi: 222
Mi permetto di rilanciare una mia teoria che mesi fa non riscosse alcun commento
A me sembra che il cantante di Al volante di una Ford possa essere lo stesso di Lamù.



Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 30 mag 2017, 7:34 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: gio 11 nov 2004, 22:37
Messaggi: 8196
Località: Roma
In effetti..

_________________
cit. "..e grazie al cazzo tu sei italiano!" (D.Meakin)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 30 mag 2017, 14:08 
Non connesso

Iscritto il: ven 10 giu 2016, 11:31
Messaggi: 100
Se così fosse il mistero rimarrebbe. Infatti non si conosce nemmeno il cantante di “Al volante di una Ford”. Si sa solo che è stata cantata dal gruppo “Succo d’arancia” del quale si sa solo che ha cantato questa canzone: https://www.discogs.com/it/artist/34908 ... o-DArancia .
Nemmeno quando “Simpatiche canaglie” veniva trasmesso in tv appariva il nome del cantante come si può vedere da questo video delle teche Rai: http://www.teche.rai.it/2016/02/1002192 ... -una-ford/ .
Però effettivamente anche secondo me è plausibile.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 30 mag 2017, 16:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 23 lug 2013, 14:57
Messaggi: 68
Località: Roma
Avevo fatto una lunga considerazione su questa nuova pista, ma è andato tutto perso dal log out automatico del forum, ahimè.

Cerco di riassumere. Non ricordo questa teoria, per me una delle teorie più accreditate tutt'ora è quella dello smemorato di collegno, ma non può aiutare molto.
D'impatto la voce ha analogie ma consiglierei a qualche vecchia guardia del forum che già si occupò di confronti ad orecchio di poter fare un'analisi veloce sulla dizione, per capire se ci sono dei punti di contatto, come già si fece anni fa per altri cantanti.

Il link sul 45 giri della sigla (https://www.discogs.com/it/Succo-DAranc ... se/4969612), ha due errori. Il nome del compositore è Francesco e il cognome di uno degli autori è Giglio. Inoltre il lato B ha un secondo brano chiamato Rascal's Rag che, contrariamente a come potrebbe sembrare, non dovrebbe essere un brano strumentale, in quanto è riportato un autore del testo (Raffaele Romano).
Un informazione relativamente importante è il fatto che sia il lato A sia il lato B siano registrati alla SIAE (http://operemusicali.siae.it/OpereMusic ... aSearch.do), cercando "al volante di una ford" e "rascals rag", il compositore, autore ed editore coincidono, con la differenza che Giglio non compare su "rascal's rag". Inoltre non riesco a reperire la traccia audio del lato B ma sarebbe interessante avere una traccia in più da ascoltare ed analizzare, forse è reperibile presso l'utente del forum HiDeTaKi.

Una considerazione che ho fatto è, chi è il piccolo Pier Francesco? Non posso sapere se canta nel lato B, ma sicuramente non canta "al volante di una ford", in quanto il cantante sembra solo uno e neanche "piccolo".

Invece forse l'informazione più importante l'ho trovata proprio su questo sito: http://tds.sigletv.net/dettaglio_sigle. ... &so=5&sd=a
Al volante di una ford è scritta da Campanino, Giglio (o Ciglio, darei per buona la versione della SIAE) e cantata da Succo D'arancia. Cliccando sul nome troviamo anche un altro disco chiamato "Simpatiche Canaglie" del 1978, tra i nomi troviamo Ugolino come interprete (insieme a Succo D'Arancia) e Ernesto Vitolo come pianista, che tra l'altro compare come membro dei Succo D'Arancia. Se cerchiamo invece il lato b Rascal's Rag (http://tds.sigletv.net/dettaglio_sigle. ... rascalsrag) troviamo la seguente nota:

Cita:
Dalla colonna sonora della serie televisiva "Le simpatiche canaglie". Il brano, strumentale, viene pubblicato una prima volta nel 1978, senza che ne siano indicati gli esecutori, ed una seconda nel 1979, attribuito al gruppo Succo d'arancia. Produzione Detto Mariano / David Zard. Registrazione effettuata presso lo Studio Quattro 1 - Roma. Tecnico del suono Franco Finetti.


Quindi il lato B era nato come brano strumentale della prima edizione del 1978 per mano dello stesso Campanino e nella seconda edizione probabilmente cantato dai Succo D'arancia, probabilmente dal cantante misterioso (e magari anche dal fantomatico piccolo Pier Francesco) e probabilmente su un testo scritto apposta per la seconda edizione, dal momento che alla SIAE viene accreditato al brano anche un autore del testo, tale Raffaele Romano.

Quindi, in conclusione, Succo D'arancia è un gruppo, pare abbia collaborato nella "prima edizione" cantata da Ugolino e successivamente alla "seconda edizione" col cantante misterioso di Al volante di una Ford.
Inoltre, su Wikipedia, la biografia di Ugolino dice che si è allontanato dal mondo della musica alla fine degli anni 70, proprio dopo il disco della prima edizione della sigla delle simpatiche canaglie. A mio modesto (e sbrigativo parere), la voce di Ugolino è abbastanza simile, se non uguale, al cantante di "al volante di una Ford", ma non molto simile a quella di Lamù. In questo caso, le sigle delle simpatiche canaglie e Ugolino combacerebbero e forse spiegherebbero anche perché Ugolino si sia accreditato come Succo D'Arancia. Andando oltre, se il cantante di Lamù fosse Ugolino, si spiegherebbe anche tutto questo anonimato.

In ogni caso, a parte questa ricerca, lascio le considerazioni ai più esperti del forum per capire se vale la pena seguire questa pista o lasciar stare, in ogni caso NON CONTATTATE NESSUNO tra i nomi citati, se non vogliamo bruciare la pista è preferibile discuterne prima insieme ed eventualmente scegliere chi può contattare i suddetti nomi, in base alla diplomazia e agli agganci che alcuni di noi potrebbero avere.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mer 31 mag 2017, 8:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 4 nov 2002, 10:44
Messaggi: 14435
Località: Base Antiatomica
Baretta ha scritto:
Mi permetto di rilanciare una mia teoria che mesi fa non riscosse alcun commento
A me sembra che il cantante di Al volante di una Ford possa essere lo stesso di Lamù.


A me non pare :angel:

_________________
Cuore d'acciaio, mente geniale e rischio da affrontare, ma chi non ha coraggio non può sfidare il cielo come noi!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: gio 1 giu 2017, 8:00 
Non connesso

Iscritto il: ven 25 mar 2016, 22:25
Messaggi: 7
Il problema quando escono questi confronti secondo me è che pare somigli a tutti e a nessuno.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 4 giu 2017, 15:55 
Non connesso

Iscritto il: ven 10 giu 2016, 11:31
Messaggi: 100
Ho contattato tutti i cantautori italiani maschi vivi, attivi tra il 1980 e il 1983 e reperibili. Adesso devo solo aspettare le risposte di alcuni di loro.

Nduccio mi ha informato di non essere coinvolto.
Immagine

La manager di Tito Schipa Jr. mi ha informato che quest’ultimo non è coinvolto.
Immagine

Geri Palamara mi ha informato di non essere coinvolto.
Immagine

Marco Ongaro mi ha informato di non essere coinvolto.
Immagine

Massimo Zamboni mi ha informato di non essere coinvolto.
Immagine

Rino Martinez mi ha informato di non essere coinvolto.
Immagine

Gangliberto Monti mi ha informato di non essere coinvolto.
Immagine

Leo Valeriano mi ha informato di non essere coinvolto.
Immagine

La casa discografica di Max Meazza mi ha informato che quest'ultimo non è coinvolto.
Immagine

Anselmo genovese mi ha informato di non essere coinvolto.
Immagine

La casa discografica di Goran Kuzminac mi ha informato che quest’ultimo non è coinvolto.
Immagine

Il manager di Sebastiano Occhino mi ha informato che quest’ultimo non è coinvolto.
Immagine

La segreteria di Roberto Vecchioni mi ha informato che quest’ultimo non è coinvolto.
Immagine

La casa discografica di Carlo Zannetti mi ha informato che quest’ultimo non è coinvolto.
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mer 7 giu 2017, 12:52 
Non connesso

Iscritto il: mar 23 lug 2013, 14:22
Messaggi: 48
Località: Savona
Premesso che ti riconosco una notevole costanza, va considerato che non possiamo accettare come attendibili queste emails, se l'autore (per motivi suoi) non vuole essere riconosciuto semplicemente nega di essere coinvolto quindi questo ci porta punto e a capo...
In ogni caso BRAVO!
E GRAZIE!

Detto questo io (ehm!) c'ero ai tempi delle simpatiche canaglie e non ricordo la voce del cantante come somigliante a quella di mister X, la ricordo più rauca, direi che era già allora più anziano del cantante di Lamù.
Va detto anche che la mia televisione di allora in bianco e nero nonchè mono di certo non offriva un supporto valido per il confronto.
Però questa pista è intrigante!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mer 7 giu 2017, 13:57 
Non connesso

Iscritto il: ven 10 giu 2016, 11:31
Messaggi: 100
Flender ha scritto:
Premesso che ti riconosco una notevole costanza, va considerato che non possiamo accettare come attendibili queste emails, se l'autore (per motivi suoi) non vuole essere riconosciuto semplicemente nega di essere coinvolto quindi questo ci porta punto e a capo...
In ogni caso BRAVO!
E GRAZIE!
Questo lo si potrebbe dire anche dei cantanti contattati di persona e quindi si vanificherebbero 15 anni di ricerche.

Flender ha scritto:
Detto questo io (ehm!) c'ero ai tempi delle simpatiche canaglie e non ricordo la voce del cantante come somigliante a quella di mister X, la ricordo più rauca, direi che era già allora più anziano del cantante di Lamù.
Va detto anche che la mia televisione di allora in bianco e nero nonchè mono di certo non offriva un supporto valido per il confronto.
Però questa pista è intrigante!
La sigla delle Simpatiche Canaglie la puoi ascoltare com’era negli anni ’70/‘80 in questa versione presa dalle Teche Rai: http://www.teche.rai.it/2016/02/1002192 ... -una-ford/ .


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mer 7 giu 2017, 14:02 
Non connesso

Iscritto il: mar 23 lug 2013, 14:22
Messaggi: 48
Località: Savona
Certamente infatti quindici anni di ricerche ci hanno portato ad un tristissimo nulla di fatto!
Spero prima o poi di scoprire chi sia il cantante misterioso ma mi intriga ancora di più capire perchè abbia voluto essere tale!

Grazie per il link, appena riesco mi infilo le cuffie e vado ad ascoltare, ciao!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 13 giu 2017, 1:38 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 giu 2017, 0:41
Messaggi: 12
Salve a tutti, sono nuovo. Da piccolo (comunque qualche anno dopo il picco di popolarità della serie) consideravo Lamù "da femmine" e di conseguenza non l'ho mai seguito né ho colmato la lacuna in età adulta, ma ricordo di conoscere la sigla da sempre. Non dico che ci sto perdendo il sonno, ma di sicuro la mia curiosità nei confronti di questo enigma è enorme. Perdonatemi se dico una boiata ma oggigiorno, a differenza di quando il thread è stato aperto, non si potrebbe usare LinkedIn per rintracciare dipendenti e/o ex dipendenti di TeleCapri e chiedere se sanno qualcosa? Non sono entusiasta al pensiero di disturbare dei privati cittadini per una questione frivola, ma a conti fatti si tratta di un semplice messaggio testuale via Internet cui si può sempre non rispondere. Facendo una rapida ricerca dal mio profilo ce n'è qualcuno (non molti in verità), tra cui un tecnico che dichiara nel CV di lavorare lì dal 1981. Sembrano essere tutti fuori dalla mia rete, ma anche volendoli contattare comunque, aggiungendoli, penso che sarebbe meglio se lo facesse qualcuno che ha ben chiara in mente tutta la questione e che possa esporla cristianamente in un educato scambio di messaggi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 13 giu 2017, 9:46 
Non connesso

Iscritto il: ven 10 giu 2016, 11:31
Messaggi: 100
Karuro ha scritto:
Salve a tutti, sono nuovo. Da piccolo (comunque qualche anno dopo il picco di popolarità della serie) consideravo Lamù "da femmine" e di conseguenza non l'ho mai seguito né ho colmato la lacuna in età adulta, ma ricordo di conoscere la sigla da sempre.
Stando a quanto dice Wikipedia, Lamù è sia uno shonen sia uno shojo quindi in teoria è bisex.

Karuro ha scritto:
Non dico che ci sto perdendo il sonno, ma di sicuro la mia curiosità nei confronti di questo enigma è enorme. Perdonatemi se dico una boiata ma oggigiorno, a differenza di quando il thread è stato aperto, non si potrebbe usare LinkedIn per rintracciare dipendenti e/o ex dipendenti di TeleCapri e chiedere se sanno qualcosa? Non sono entusiasta al pensiero di disturbare dei privati cittadini per una questione frivola, ma a conti fatti si tratta di un semplice messaggio testuale via Internet cui si può sempre non rispondere.
Ci sono solo 2 modi per contattare una persona su LinkedIn:
1) invitarlo a collegarsi e, se quest’ultimo accetta l’invito, inviargli un messaggio privato tuttavia dubito che qualcuno accetti l’invito da parte di uno sconosciuto, forse si dovrebbe aggiungere una nota all’invito in cui spiegare la situazione;
2) inviargli un messaggio InMail cosa che si può fare solo con un account a pagamento (o in prova).

Karuro ha scritto:
Facendo una rapida ricerca dal mio profilo ce n'è qualcuno (non molti in verità), tra cui un tecnico che dichiara nel CV di lavorare lì dal 1981. Sembrano essere tutti fuori dalla mia rete, ma anche volendoli contattare comunque, aggiungendoli, penso che sarebbe meglio se lo facesse qualcuno che ha ben chiara in mente tutta la questione e che possa esporla cristianamente in un educato scambio di messaggi.
Se si tratta di scambi di messaggi online allora potrei essere disponibile.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mer 14 giu 2017, 14:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 1 mag 2004, 0:19
Messaggi: 200
Località: Brescia
Vedo che qualche certosino sta battendo la strada di chiedere a molti cantanti/autori dell'epoca.
Non so che risultato può dare , ma io avevo in bozza da oltre un anno questo post. Magari è utile.
Mi scuso se qualcosa nel frattempo è già stato considerato.

BRUNO TAVERNESE
Ho già parlato in precedenza di Celso Valli, arrangiatore (anche di sigle) e arrangiatore molto prolifico tra fine 70 e inizio 80.
tra gli autori con cui ha collaborato Celso Valli c'è Bruno Tavernese, autore e produttore che collaborò molto anche con Luigi Albertelli. e qui siamo in pieno nel "mondo delle sigle". per altri particolari rimando qui:

https://it.wikipedia.org/wiki/Bruno_Tavernese

Con Valli si incrocia lavorando per Gianni Indino ad esempio, ma sopratutto in 'ricominciamo' di Adriano Pappalardo.
Spesso si firma nei dischi semplicemente Tavernese o anche Brunello Tavernese.
Ma sollevo già una certa somiglianza della sua voce col cantante misterioso:

Tavernese - Marea 1978



brunello tavernese -morirei 1976


TAVERNESE QUESTA FEBBRE DI TE 1976



Non mi sembra comunque la sua voce. Terrei ben presente la foto che c'è nel secondo. poi spiego perchè. Sul lato b di Marea nulla di che (ce l'ho).

Veniamo alle sigle.
Innanzi tutto segnalo che in TDS.sigletv.net è erroneamente indicato come Giuseppe Tavernese.
Scrive:

GLI ATOMI - TY UAN 1980
http://www.discogs.com/I-Piccoli-In-Blu ... ter/921094

https://www.youtube.com/watch?v=_mKtPrR83o0

E qui incrociamo già Bruno d'Andrea per cui scrive anche il suo brano portato a San Remo nel 1982:

BRUNO D'ANDREA MARA
https://www.youtube.com/results?search_ ... ndrea+mara

Sempre in ambito Sigle:
Sammi B. (Sammy Bardot) – Aria Di Casa 1982 Sigla di 'happy circus' su Rai2
http://www.discogs.com/Sammi-B-Aria-Di- ... se/1556688
https://www.youtube.com/watch?v=WURABBxLmGg

Fermiamoci un attimo. Tra le sue collaborazioni troviamo anche Michele Perrucci per cui produce con Albertelli:

Michele Perrucci - Prendimi, 1979


Ma Ascoltate questi brani del 1980 by Perrucci e Albertelli (sopratutto il secondo):
Michele Perrucci – Un Panino 1980
http://www.discogs.com/Michele-Perrucci ... se/4081161

MICHELE PERRUCCI LE OTTO MENO TRE 1980



Ho provato a Contattare Perrucci su FB ma non risponde. Più che altro la voce mi sembra compatibile e con i difetti giusti nelle note alte.

ROBERTO SOFFICI
allargo un momento il discorso ad un altro artista per cui in quegli anni ha scritto Albertelli, Roberto soffici. Era figlio di un autore molto prolifico

negli anni 60, Piero Soffici

Anche qui la voce è compatibile secondo me:

L'amore finisce- Roberto Soffici 1979

https://www.discogs.com/it/Roberto-Soff ... se/6824011

Roberto Soffici - Io Ti Voglio Tanto Bene (1980)
https://www.discogs.com/it/Roberto-Soff ... se/1887795

la prima è Tema Dal Film 'L'anello Matrimoniale', film erotico soft con Carmen Villani ( e già qui mi si accende una lampadina)
la seconda è prodotta da Albertelli.
Albertelli e Soffici scrivono anche una sigla arrangiata da Piero Soffici:

I Coccodrilli - The Monkey 1980
http://tds.sigletv.net/dettaglio_sigle. ... one=monkey



Soffici è ovviamente conosciuto da TVpedia

http://www.tv-pedia.com/zapzaptv/viewto ... =15&t=2687

tiro fuori qualche citazione dal post:

"Uno dei cantanti meno intonati della storia Roberto Soffici(forse solo Gianni Farè e Malgioglio lo battono) Roberto Soffici figlio di un grande compositore

di musica leggera attivo dagli anni '40 fino in pratica a quando non è scomparso Piero Soffici arrangiatore per un sacco di canzoni. I suoi più grandi

successi All'improvviso l'incoscienza e Ti voglio tanto bene incideva per la Fonit-Cetra e praticamente quando gli scadde il contratto finì pure la sua

carriera di cantante."

Quindi:
-Autore
-collaborava con Piero Soffici che aveva una formazione musicale più datata (come Renzo una volta disse sul forum)
-Collaborava con Albertelli ed era nel giro delle sigle
-era sotto contratto con la Fonit Cetra e quindi aveva tutto l'interesse a non figurare come autore per qualcosa che non fosse del giro RAI-Fonit
-voce non propio brillante

Se non sbaglio qualcuno sollevò il fatto che il cantante fosse sotto contratto per altri in quel momento (non ricordo se era uno di TVPedia).
In più stranamente non è mai citato nella ricerca; l'unica volta in cui viene citato nel post da Fdiv88 nessuno gli risponde. Molto strano no???
In più essendo nel giro Fonit Cetra potrebbe essere stato in qualche produzione anche corista. Del resto le formazioni nei vari pezzi del coro di Paola
Orlandi sono tutt'altro che complete mi sembra, basandosi su ricordi di chi partecipò, per giunta raccolti anni dopo. Potrebbe essere sfuggito.
Potrebbe essere lui il nostro uomo, ma non ce lo dirà mai forse.

_________________
You know we aren't meant to exist to the outside world

http://www.facebook.com/vgpedretti
whatsapp: 3398465326


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: gio 15 giu 2017, 11:49 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 giu 2017, 0:41
Messaggi: 12
@Maestro Muten

Forse è una mia impressione, ma mi pare dalle risposte alle tue mail che molti degli interpellati mal celino un certo fastidio nell'essere associati alla sigla. Evidentemente dal cantante medio aver fatto sigle di cartoni è effettivamente considerato in qualche modo poco onorevole, come aveva ipotizzato qualcuno. Questo potrebbe contribuire a spiegare la mancata ostentazione di paternità.

Per risponderti: sì, certo, messaggi online. Tampinare dal vivo persone fisiche, per una sigla, non mi sembra opportuno. E costerebbe un paio di vite in termini di tempo e un mucchio di denaro.

Io ho provato a contattare l'unico tecnico di Telecapri trovato che avesse un profilo anche su Facebook, se mi risponde faccio sapere.

Non è il caso (penso sia perfettamente legale ma non mi sembra corretto) di pubblicare qui nomi, cognomi e contatti di persone da contattare; ma tramite messaggi privati forse potremmo mettere in comune un piccolo elenco di generalità "raccattate" da LinkedIn (o altrove, se qualcuno ha modo). Se non erro ognuno può trovare persone fino al terzo grado di separazione all'interno della propria rete. Dato che ognuno conosce persone diverse e la provenienza degli utenti del forum credo copra tutta l'Italia, in teoria ciascuno di noi dovrebbe trovare potenziali candidati differenti. Correggetemi se sbaglio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: gio 15 giu 2017, 12:01 
Non connesso

Iscritto il: ven 10 giu 2016, 11:31
Messaggi: 100
Karuro ha scritto:
@Maestro Muten
Forse è una mia impressione, ma mi pare dalle risposte alle tue mail che molti degli interpellati mal celino un certo fastidio nell'essere associati alla sigla. Evidentemente dal cantante medio aver fatto sigle di cartoni è effettivamente considerato in qualche modo poco onorevole, come aveva ipotizzato qualcuno. Questo potrebbe contribuire a spiegare la mancata ostentazione di paternità.
Questo non importa. Ciò che importa è scoprire chi ha cantato la sigla. Comunque in questa mia teoria avevo teoricamente “spiegato” il mistero e anche perché il cantante non vorrebbe esporsi: viewtopic.php?f=1&t=365&p=428059&hilit=zecchino#p428059 .

Karuro ha scritto:
Non è il caso (penso sia perfettamente legale ma non mi sembra corretto) di pubblicare qui nomi, cognomi e contatti di persone da contattare; ma tramite messaggi privati forse potremmo mettere in comune un piccolo elenco di generalità "raccattate" da LinkedIn (o altrove, se qualcuno ha modo). Se non erro ognuno può trovare persone fino al terzo grado di separazione all'interno della propria rete. Dato che ognuno conosce persone diverse e la provenienza degli utenti del forum credo copra tutta l'Italia, in teoria ciascuno di noi dovrebbe trovare potenziali candidati differenti. Correggetemi se sbaglio.
Io invece l’ho sempre fatto ma si tratta di gusti personali e tutte le persone contattate (non solo da me ma anche da altri in 15 anni di ricerche) le ho inserite in questa lista: viewtopic.php?f=1&t=365&start=8700#p428099 ma ovviamente sei liberissimo di non farlo se non lo ritieni opportuno. Comunque a me gli unici nomi che interessano sono quelli di coloro i quali possiedono profili in Internet e che ovviamente non sono mai stati contattati.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: gio 15 giu 2017, 12:35 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 giu 2017, 0:41
Messaggi: 12
Sì ma quelli sono personaggi pubblici. Qua si tratta di contattare tecnici, uscieri e segretari, che non lo sono e che fino a prova contraria potrebbero non gradire di vedere i propri contatti su una pagina web sulla quale non hanno controllo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: gio 15 giu 2017, 16:00 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 giu 2017, 0:41
Messaggi: 12
A beneficio d'inventario riporto l'esito del contatto che ho avuto via Facebook con un gentilissimo ex dipendente di Telecapri:

«Buongiorno a Lei. Purtroppo non sono in grado di darle tali informazioni, non di certo per segreto di stato, ma semplicemente per assoluta mancanza di notizie. Le uniche info che posso darle, se ricordo bene, è che le puntate del cartone animato in questione sono ancora conservate in sede su pollici a doppia traccia audio, giapponese/italiano. Il doppiaggio, sempre per sentito dire, siccome ai tempi ero soltanto un bambino, pare sia stato eseguito a Roma ma ignoro a chi fu affidato. La sigla Le assicuro che è sempre stata un mistero anche per noi dipendenti, sia il componimento che l'escursione. Mi dispiace non esserLe stato di grande aiuto, spero che un giorno si riesca a risalire all'autore del brano. Saluti»

Ad ulteriori domande su eventuali voci e congetture nell'ambiente specifica:

«I master delle puntate sono già con la sigla editata quindi non esiste un master con solo sigla, quindi non esiste altro oltre il fade out. Non esistono congetture su autore e musiche, si dovrebbe interrogare le alte sfere di Telecapri per avere qualche indiscrezione in più.»

Per correttezza specifica anche di non essere certo di quanto si ricorda.

E questo, purtroppo, è tutto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: ven 16 giu 2017, 8:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 1 mag 2004, 0:19
Messaggi: 200
Località: Brescia
Mio parere personale, motivato da vari indizi e circostanze: a Telecapri non sanno quasi nulla della sigla.
Sono misteriosi sul modo in cui arrivò Lamù a loro, questo si.
Guardate una cosa tangibile che abbiamo tra le (poche prove): il diarione di Uffi.
Nel diarione di Uffi, ci sono tutti cartoni che andarono in onda nel periodo Italia 1 di Rusconi e transizione a Fininvest: tutti tranne Cobra e Lamù.
Di Cobra abbiamo una sigla mai uscita, che venne commissionata a Mariano Detto per una futura trasmissione per Fininvest nel 1982 (stesso periodo del diarione). chi proponeva la sigla alla rete evidentmente aveva già un pre accordo per aver già fatto realizzare una sigla. Cobra venne cassato per una scena di nudo abbastanza innocente nella prima puntata.
Del resto quella bacchettona di AVM nel aveva preso in mano la cosa. E' in linea col suo modus operandi: fare sigle che piacessero per bambini e non per grandi come prima, serie molto soft, etc.
Lamù nelle prime puntate di scene ammmiccanti ne ha eccome.
La cosa più probabile è che sia stata proposta e cassata anch'essa. Chi ne aveva i diritti per l'Europa o l'Italia la propose a Telecapri.
Io non favoleggerei di fantomatici contatti di Telecapri con i giapponesi. All'epoca neppure Rusconi e Berlusconi ne avevano; l'acquisto passava tutto da pochi personaggi come Vittorio Balini, la Doro Tv, etc.
Trovare chi aveva i diritti di Cobra e che commissionò la sigla a M.Detto sarebbe interessante, ma probabilmente non risolutivo.
Provate a pensare a un soggetto (una società) che volesse entrare nell'affare della trasmissione dei cartoon aggirando i soliti giri consolidati.
Pensate ad alcune sigle misteriose di cartoni del periodo 1982-1984.
Mettetele in relazione con il soggetto in questione.
A questo punto sarete molto, molto vicini alla soluzione.

_________________
You know we aren't meant to exist to the outside world

http://www.facebook.com/vgpedretti
whatsapp: 3398465326


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: ven 16 giu 2017, 8:29 
Non connesso

Iscritto il: ven 10 giu 2016, 11:31
Messaggi: 100
Gli unici che potrebbero saperne qualcosa tra le nostre conoscenze sono quei due adattatori contattati dalla pagina “Il mistero della sigla di Lamù” (uno disse di voler chiamare i carabinieri e l’altro di non aprire il vaso di Pandora) e quel giornalista che aveva addirittura detto implicitamente di conoscere la soluzione anch’egli contattato dalla pagina “Il mistero della sigla di Lamù” oltre ovviamente all’enigmaticissimo Vincenzo Spampinato.


Ultima modifica di Maestro Muten il gio 22 giu 2017, 14:35, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 18 giu 2017, 17:47 
Non connesso

Iscritto il: dom 1 apr 2012, 23:31
Messaggi: 155
michael_shayne ha scritto:
Mio parere personale, motivato da vari indizi e circostanze: a Telecapri non sanno quasi nulla della sigla.
Sono misteriosi sul modo in cui arrivò Lamù a loro, questo si.
Guardate una cosa tangibile che abbiamo tra le (poche prove): il diarione di Uffi.
Nel diarione di Uffi, ci sono tutti cartoni che andarono in onda nel periodo Italia 1 di Rusconi e transizione a Fininvest: tutti tranne Cobra e Lamù.
Di Cobra abbiamo una sigla mai uscita, che venne commissionata a Mariano Detto per una futura trasmissione per Fininvest nel 1982 (stesso periodo del diarione). chi proponeva la sigla alla rete evidentmente aveva già un pre accordo per aver già fatto realizzare una sigla. Cobra venne cassato per una scena di nudo abbastanza innocente nella prima puntata.
Del resto quella bacchettona di AVM aveva preso in mano la cosa. E' in linea col suo modus operandi: fare sigle che piacessero per bambini e non per grandi come prima, serie molto soft, etc.
Lamù nelle prime puntate di scene ammmiccanti ne ha eccome.
La cosa più probabile è che sia stata proposta e cassata anch'essa. Chi ne aveva i diritti per l'Europa o l'Italia la propose a Telecapri.
Io non favoleggerei di fantomatici contatti di Telecapri con i giapponesi. All'epoca neppure Rusconi e Berlusconi ne avevano; l'acquisto passava tutto da pochi personaggi come Vittorio Balini, la Doro Tv, etc.
Trovare chi aveva i diritti di Cobra e che commissionò la sigla a M.Detto sarebbe interessante, ma probabilmente non risolutivo.
Provate a pensare a un soggetto (una società) che volesse entrare nell'affare della trasmissione dei cartoon aggirando i soliti giri consolidati.
Pensate ad alcune sigle misteriose di cartoni del periodo 1982-1984.
Mettetele in relazione con il soggetto in questione.
A questo punto sarete molto, molto vicini alla soluzione.


Non sapevo della reale motivazione per cui Cobra non andò mai in onda, e dato che sei sempre molto documentato deve trattarsi di fonti attendibili, o magari ero uno dei pochi a non saperlo, ad ogni modo grazie :D

Questo darebbe qualche credito in più a chi in passato, pur proponendo una dinamica degli eventi diversa, se ricordo bene, aveva già pensato a un palleggiamento di Lamù tra Telecapri e Fininvest. Cobra però mi pare fosse nel catalogo di una principali case di distribuzione insieme ad altri anime poi trasmessi e altri rimasti inediti, se ne trovano delle immagini in rete. Di Lamù invece non è mai saltato fuori nulla del genere, ma d'altra parte ciò vale probabilmente per la maggior parte delle serie distribuite in Italia, a meno che il mercato dei collezionisti non pulluli di cataloghi e altra documentazione mai vista se non tra i superappassionati. La connessione finale che proponi però è interessante, e ci dovrà pur essere un motivo per cui Telecapri si accreditò come importatore e/o distributore della serie.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 18 giu 2017, 20:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 6 ago 2007, 15:04
Messaggi: 1060
Nel triplo cd SPECIALE (PER NOI) CHE ERAVAMO RAGAZZI è ben descritta la genesi della "non sigla" di Cobra, all'interno del booklet di 64 pagine.
Credo anch'io che la sigla arrivi da Roma, ma per vie "traverse" e non del tutto "pulite".
Chi sa o non parla o è morto (per anzianità / incidenti non meglio chiariti).

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 20 giu 2017, 1:03 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 giu 2017, 0:41
Messaggi: 12
Per rinfrescare la memoria mi sono andato a rileggere l'intero thread e mi sono reso conto che non c'è un epilogo alle serie di interventi di micknuragos e di NesrednA, né all'affaire Milian Caruso, né alla sottodiscussione sul synth utilizzato. Anche volendo accettare il "Game Over" secondo la prospettiva di Ivan, sarebbe bello chiudere le sottotrame di quest'avvincente soap mettendo nero su bianco i punti fermi individuabili dopo il 2013. In definitiva come siamo rimasti? I diretti interessati hanno dato forfait o semplicemente non scrivono più sul forum?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 20 giu 2017, 9:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 10 lug 2012, 14:54
Messaggi: 647
Karuro ha scritto:
Per rinfrescare la memoria mi sono andato a rileggere l'intero thread e mi sono reso conto che non c'è un epilogo alle serie di interventi di micknuragos e di NesrednA, né all'affaire Milian Caruso, né alla sottodiscussione sul synth utilizzato. Anche volendo accettare il "Game Over" secondo la prospettiva di Ivan, sarebbe bello chiudere le sottotrame di quest'avvincente soap mettendo nero su bianco i punti fermi individuabili dopo il 2013. In definitiva come siamo rimasti? I diretti interessati hanno dato forfait o semplicemente non scrivono più sul forum?

Non scrivono più sul forum.

_________________
Takako Ohta, I love you


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8809 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 347, 348, 349, 350, 351, 352, 353  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it