Sigletv.Net / KBL Forum

Per discutere sulle sigle dei cartoni ed altro...
Oggi è mer 12 dic 2018, 20:16

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 74 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mar 20 feb 2018, 11:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 14 feb 2013, 18:47
Messaggi: 95
Rookies ha scritto:
Domanda: Visto che fai anche un discorso di volumi, se questi venissero equalizzati potremmo così ottenere un risultato a linea piatta?

No
Non è solo una questione di volume ma anche di frequenze e distorsioni, credo sia quasi impossibile "correggere" tutto.

Rookies ha scritto:
Le differenze sono visibili anche se (correggimi se sbaglio) con questo esperimento e con questo tipo di traccie "camuffate" noi non dedurremo se sono MONO o STEREO ma solamente il fatto che sono incise male...

Beh con un po' di attenzione si capisce: se il volume è molto basso sono mono incise male, se il volume è "normale" sono stereo.

Rookies ha scritto:
dal momento che a livello sigle non abbiamo registrazioni realmente MONO, potresti mandarmi "Love Me Do" che voglio fare io la prova per rendermi conto?

Non sono a casa, se riesco provvederò stasera.
Non è detto che non si abbiano registrazioni di sigle realmente mono, eh, potrebbero anche esistere, non lo so.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mar 20 feb 2018, 17:11 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3524
nodisco ha scritto:
Rookies ha scritto:
dal momento che a livello sigle non abbiamo registrazioni realmente MONO, potresti mandarmi "Love Me Do" che voglio fare io la prova per rendermi conto?

Non sono a casa, se riesco provvederò stasera.
Non è detto che non si abbiano registrazioni di sigle realmente mono, eh, potrebbero anche esistere, non lo so.


Okay, così mi tolgo questa soddisfazione :lol:
Per le sigle, io ho sempre sentito solo di queste due (Creamy e Occhi di Gatto nei CD anni 90), se ce ne siano altre non saprei...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 21 feb 2018, 8:27 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: gio 11 nov 2004, 22:37
Messaggi: 8230
Località: Roma
Jeeg Robot di Fogus era mono

_________________
cit. "..e grazie al cazzo tu sei italiano!" (D.Meakin)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 21 feb 2018, 9:17 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3524
Opelmanta ha scritto:
Jeeg Robot di Fogus era mono


su CD?


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 21 feb 2018, 9:20 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: gio 11 nov 2004, 22:37
Messaggi: 8230
Località: Roma
Le sigle d'oro

_________________
cit. "..e grazie al cazzo tu sei italiano!" (D.Meakin)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 21 feb 2018, 17:02 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3524
Quello di Mariano Detto che uscì tipo 15 anni fa? Ma fu una cosa voluta o un errore?


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 21 feb 2018, 17:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 14 feb 2013, 18:47
Messaggi: 95
Siamo sicuri che Jeeg Robot di Fogus sia mono? Nell'etichetta del 45 giri c'è scritto "stereo".
A me sembra di ricordare che la base della canzone originale giapponese fosse mono e su questa Mariano abbia aggiunto voce e synth effettati ottenendo alla fine una canzone stereo... stasera se riesco controllo.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 21 feb 2018, 21:47 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: gio 11 nov 2004, 22:37
Messaggi: 8230
Località: Roma
Assolutamente si.. la versione jap è stereo ma quella italiana di Fogus è mono nonostante la scitta

_________________
cit. "..e grazie al cazzo tu sei italiano!" (D.Meakin)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 21 feb 2018, 22:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 14 feb 2013, 18:47
Messaggi: 95
Opelmanta ha scritto:
Assolutamente si.. la versione jap è stereo ma quella italiana di Fogus è mono nonostante la scitta

Hai ragione, ho appena controllato sia su "Le sigle d'oro" che in "Speciale per noi" di Siglandia, è mono.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 22 feb 2018, 13:56 
Non connesso

Iscritto il: sab 1 ago 2009, 22:35
Messaggi: 452
Località: bergamo
Quello delle sigle d’oro sì, lo avevo notato che era proprio mono, ma sei sicuro anche quello di siglandia/tvpedia?

A me sembrava che almeno quello fosse stereo, per stereo intendo così.....
Cita:
la base della canzone originale giapponese fosse mono e su questa Mariano abbia aggiunto voce e synth effettati ottenendo alla fine una canzone stereo... stasera se riesco controllo


Quindi come hanno fatto per fare la versione italiana della sigla di jeeGG????
Tutto può essere, per carità, non ho sottomano il libretto ma ricordo che veniva spiegato che per fretta Mariano non aveva attinto dalla base originale ( che è stereo ) ma dalla pista audio del cartone animato, che ai tempi le serie tv erano quasi tutte mono ( forse a parte qualche serie film tv americana dell’epoca era stereo ).
Ricordo però che le voci dei balestra e alcuni synth erano stati registrati nella qualità e nella consuetidine degli ultimi anni settanta, cioè in stereo; il risultato finale non dovrebbe essere stereo?
Devo ricuperare i libretti, maledetta memoria.......

Confermo invece che occhi di gatto e creamy da cassetta five originale ( quelle con le etichette arancio! Dio, penso che prima o poi ci morirò di nostalgia..... non va bene! Sigh! ) sono decisamente stereo........

Il che mi fa venire in mente: ma se i master originale sono andati persi ( definitivamente o momentaneamente ) le altre fonti di qualità da cui attingere per “creare” un nuovo master digitale sono i 33 oppure i 45 giri, mi ricordo benissimo quando qui su sigletv si parlava di come suonavano bene le acquisizione in digitale fatte da kbl ( e altri ovviamente ) dei supporti storici, ma sono TUTTE fonti STEREO!!!! Perchè dunque trasformarle in mono, semplice o dual che sia?
Mi sembra oltretutto uno sbattimento in più, oltre che indice di lavorare male.... mah!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 22 feb 2018, 14:54 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3524
Teo Teo ha scritto:
sono TUTTE fonti STEREO!!!! Perchè dunque trasformarle in mono, semplice o dual che sia?
Mi sembra oltretutto uno sbattimento in più, oltre che indice di lavorare male.... mah!


È proprio QUESTO che ti spiazza! L'unica spiegazione è che abbiano utilizzato degli hardware o delle apparecchiature che già all'epoca erano superati... ma si può? Uno ottiene risultati high quality da casa sua con un programmino scaricato gratis e questi invece... una casa discografica... no comment.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 22 feb 2018, 19:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 14 feb 2013, 18:47
Messaggi: 95
Lo preciso perché ho il sospetto che alcuni possano associare il concetto di "stereo" a quello di una qualità migliore rispetto al mono: "stereo" significa solo che ascoltando la canzone con le cuffie o di fronte al'impianto - rivolgendo l'orecchio sinistro alla cassa di sinistra e l'orecchio destro alla cassa di destra - i suoni non sono tutti perfettamente centrati ma alcuni risultano più spostati da una parte o dall'altra.
Un'incisione stereo non ha una qualità migliore di una mono, sfrutta semplicemente il fatto che noi abbiamo 2 orecchie ed è possibile far sentire di più o di meno i suoni in una o nell'altra, dando anche una certa impressione di "spazialità" al suono.

Spesso non ci si pensa, ma nei concerti rock, nelle discoteche, nei festival ed in generale nei luoghi dove c'è un impianto di diffusione verso il pubblico il suono esce quasi sempre mono, perché se fosse stereo quelli che per esempio sono a destra del palco sentirebbero di meno gli strumenti che escono dalle casse di sinistra, e viceversa.

Detto questo:

per Jeeg Robot ho fatto la prova dell'inversione sia con quello di "Sigle d'oro" che con quello di "Speciale per noi" ed entrambi sono mono, come avevo scritto, con un residuo sonoro a basso volume in entrambe le tracce.
Posso immaginare che Mariano abbia preso l'audio mono della base dalla pista audio TV, c'abbia messo sopra la voce ed il synth mantenendoli centrali, senza effetti chorus o simili che avrebbero potuto aggiungere stereofonia (ma anche problemi di controfase, ora che ci penso, ed in quest'ottica può essere stata una scelta voluta), ed abbia quindi prodotto un master mono.
Se come supporto del master ha usato un nastro stereo - cosa piuttosto normale - c'è caso che una certa difformità fra i due canali si possa essere aggiunta già in questa fase, poi con il transfer su cd è rimasta o si è addirittura accentuata.
Parlo per ipotesi, eh, non ho informazioni o dati certi su queste ultime mie considerazioni.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 22 feb 2018, 20:12 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3524
nodisco ha scritto:
Un'incisione stereo non ha una qualità migliore di una mono, sfrutta semplicemente il fatto che noi abbiamo 2 orecchie ed è possibile far sentire di più o di meno i suoni in una o nell'altra, dando anche una certa impressione di "spazialità" al suono.


E ti pare poco nodisco? All'utente non interessa tanto la qualità dell'incisione ma l'esperienza all'ascolto...

Come dire che tra un sistema audio 5.1 e uno 2.0 non ci siano differenze...

E nel 2018 se permetti rode un pò il cul* vedere roba ancora pubblicata in mono.

Il disco con le canzoni di Sabrina io lo aspettavo da 30 anni... Suvvia... :evil:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 22 feb 2018, 20:27 
Non connesso

Iscritto il: sab 1 ago 2009, 22:35
Messaggi: 452
Località: bergamo
Si sì lo so che stereofonico non significa automaticamente meglio di monofonico, la catena del suono, da chi lo produce l’ambiente dove viene registrato la qualità dei materiali di registrazione il tecnico del suono che è il direttore d’orchestra del procedimento eccetera è molto più lunga e complessa di quel che si pensa solitamente.

Per essere completi, però, diciamo che a parità di eccellenza, un medesimo brano musicale magari eseguito da una band ricca di elementi, registrato direttamente ed solamente in monofonica, seppur con tutte le eccellenze disponibili dalla migliore tecnologia e sapere di un bravissimo tecnico del suono, l’incisione risulta “minore” rispetto al medesimo brano suonato dai medesimi artisti registrato con la stessa tecnologia e supervisionato dal medesimo bravo tecnico del suono MA STEREO.


Nodisco, scusa se te lo chiedo espressamente, ma la base musicale di jeeg presente nello speciale per noi di tvpedia è mono o stereo?

Proprio non lo ricordo, magari me lo aveva detto pure Ivan/tyuan o Siglomane o altri qui o su tvpedia, ma proprio non mi viene..... che figura! :oops:


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 22 feb 2018, 21:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 14 feb 2013, 18:47
Messaggi: 95
Rookies ha scritto:
E nel 2018 se permetti rode un pò il cul* vedere roba ancora pubblicata in mono.

Il disco con le canzoni di Sabrina io lo aspettavo da 30 anni... Suvvia... :evil:

Ma se l'incisione originale è stereo è più che giusto volerla così, e non in un mono ricavato da questa (e non mixato appositamente), ci mancherebbe! Sono pienamente d'accordo.

Per la stessa ragione, se un disco è stato mixato originariamente in mono, e solo successivamente remixato in stereo (magari senza nemmeno la supervisione degli autori) è legittimo volerlo ascoltare in mono.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 22 feb 2018, 21:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 14 feb 2013, 18:47
Messaggi: 95
Teo Teo ha scritto:
Per essere completi, però, diciamo che a parità di eccellenza, un medesimo brano musicale magari eseguito da una band ricca di elementi, registrato direttamente ed solamente in monofonica, seppur con tutte le eccellenze disponibili dalla migliore tecnologia e sapere di un bravissimo tecnico del suono, l’incisione risulta “minore” rispetto al medesimo brano suonato dai medesimi artisti registrato con la stessa tecnologia e supervisionato dal medesimo bravo tecnico del suono MA STEREO.

Certo, perché registrando con due (o più) microfoni e mixando poi tutto in maniera adeguata si può ricreare l'impressione di essere realmente lì davanti ad ascoltare la band che suona, son d'accordo.
Teo Teo ha scritto:
Nodisco, scusa se te lo chiedo espressamente, ma la base musicale di jeeg presente nello speciale per noi di tvpedia è mono o stereo?

L'ho ascoltata con le cuffie ed è stereo, anche se non moltissimo. La prova con l'inversione di fase dà un risultato intermedio tra un mono "sporco" ed uno stereo "pieno".
Credo che la base sia stata fatta a partire dalla base giapponese stereo (la qualità è decisamente migliore della versione italiana) ma non me lo ricordo, altri sicuramente lo sanno meglio di me.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 22 feb 2018, 22:33 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3524
nodisco ha scritto:
Rookies ha scritto:
Per la stessa ragione, se un disco è stato mixato originariamente in mono, e solo successivamente remixato in stereo (magari senza nemmeno la supervisione degli autori) è legittimo volerlo ascoltare in mono.


Non ne vedo il motivo... per quanto mi riguarda ben vengano tutte quelle tecnologie che in qualche modo migliorano un'opera del passato. Può essere legittima la curiosità di vedere com'è stata concepita originariamente, forse intendevi questo...


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 22 feb 2018, 23:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 14 feb 2013, 18:47
Messaggi: 95
Rookies ha scritto:
nodisco ha scritto:
Rookies ha scritto:
Per la stessa ragione, se un disco è stato mixato originariamente in mono, e solo successivamente remixato in stereo (magari senza nemmeno la supervisione degli autori) è legittimo volerlo ascoltare in mono.


Non ne vedo il motivo... per quanto mi riguarda ben vengano tutte quelle tecnologie che in qualche modo migliorano un'opera del passato. Può essere legittima la curiosità di vedere com'è stata concepita originariamente, forse intendevi questo...

Il fatto che la migliorino è del tutto opinabile, se un'opera è stata fatta dall'autore in un certo modo e qualcun'altro la riprende e la modifica come pare a lui non è affatto certo che "migliori", anzi.
E' un discorso che si può applicare anche ai film in bianco e nero ricolorati, una pratica che per fortuna non si effettua più.

Tornando in campo musicale ci sono diversi esempi di dischi che sono stati registrati ed hanno avuto successo con la versione mono e poi sono stati sempre ristampati solo nella versione stereo, a volte fatta dai tecnici di studio senza il contributo della band, e solo di recente finalmente ripubblicati anche in mono: i primi 10 album dei Beatles, il primo dei Velvet Underground, i primi 2-3 dei Doors, molti dei Rolling Stones... che chi vuole possa ascoltare le versioni stereo è legittimo, certo, ma per anni è stato quasi impossibile sentire quelle mono e questo per me era assurdo, per fortuna si sta rimediando.

Curiosità: qui c'è una comparazione fra le versioni mono e stereo di alcune canzoni dei Beatles: provate ad ascoltarle in cuffia per avere un'idea di com'era la stereofonia di quegli anni:
https://www.youtube.com/watch?v=kNbPSdiSdm0


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 22 feb 2018, 23:53 
Non connesso

Iscritto il: sab 1 ago 2009, 22:35
Messaggi: 452
Località: bergamo
Grazie del contributo a tutti.

Nodisco, scusa ancora, io ero intenzionato ad acquistare tutti i cd dei Beatles nell’ultima versione rimasterizzata, quella come le mega tecnologie più recenti, quella che in teoria dovrebbe dare la migliore qualità possibile, però son sempre rimasto titubante proprio al riguardo degli album in doppia versione mono o stereo.....
Alla fine, IN ORIGINE, questi fantomatici primissimi album dei Beatles, come erano stati registrati IN SALA DI INCISIONE, in mono o stereo?
Non ho mai capito se IN SALA sono stati registrati stereo E POI stampati sui 33/45 giri dell’epoca in mono ( e quindi, in teoria, una loro pubblicazione seppur molto postuma in stereo, non migliori solamente l’ascolto ma lo proponga esattamente come era stato registrato ), oppure se IN SALA sono stati registrati mono E SOLO ADESSO ristampati su cd in stereo ( e quindi, in teoria, un ascolto seppur più consono agli standard “moderni”, falsato rispetto a come era stato registrato ).

Sarei disposto a ricomprarmi tutta la discografia dei Beatles rimasterizzata, purchè ne valga la pena, e non so mai dove inizia una grande opera di restauro e dove termine la commercialiata......
Guarda qui cosa ho trovato:


Alla fine, quale acquistare? :o

Non so se quello che dici Wikipedia è giusto:
https://it.wikipedia.org/wiki/The_Beatl ... eo_Box_Set
https://en.m.wikipedia.org/wiki/The_Bea ... Recordings)

Qui invece della riedizione del 2017 ( per ora limitata al solo album sgt Pepper’s) ne parlano bene:
https://www.cnet.com/news/knocked-out-b ... per-remix/

Mah!!!!! :?


Ultima modifica di Teo Teo il ven 23 feb 2018, 0:50, modificato 3 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio 22 feb 2018, 23:57 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3524
nodisco ha scritto:
Il fatto che la migliorino è del tutto opinabile, se un'opera è stata fatta dall'autore in un certo modo e qualcun'altro la riprende e la modifica come pare a lui non è affatto certo che "migliori", anzi.
E' un discorso che si può applicare anche ai film in bianco e nero ricolorati, una pratica che per fortuna non si effettua più.


Quando parlo di "migliorare" non mi riferisco all'opera in sé, ma alla godibilità della stessa da parte di chi se la vuole "vivere". A questo punto allora meglio le VHS dei DVD? :lol:

Diciamo che dai molta importanza al valore storico anche per quanto riguarda i mezzi impiegati per il concepimento; comprendo il tuo punto di vista ma non lo condivido.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 23 feb 2018, 0:03 
Non connesso

Iscritto il: sab 1 ago 2009, 22:35
Messaggi: 452
Località: bergamo
Restando in tema sigle, per quello che puoi dirmi, la sigla digimon ( la prima sigla ) dei manga boys dal cd digimon e co. di siglandia, è stereo o mono?
Io lo avverto come tremendamente monofonico.......

Anche se in teoria, essendo un brano del 2000, al di là della loudness War e altre amenità simili, dovrebbe essere un buon stereo.....

Invece molti brani di quel cd mi “suonano” abbastanza mono, rispetto sempre a brani dello stesso cd, che ne so, a digimon spiriti virtuali dei cavalieri del re o a supredoll Rikachan di Viola Valentino.......


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 23 feb 2018, 0:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 14 feb 2013, 18:47
Messaggi: 95
Teo Teo ha scritto:
Nodisco, scusa ancora, io ero intenzionato ad acquistare tutti i cd dei Beatles nell’ultima versione rimasterizzata, quella come le mega tecnologie più recenti, quella che in teoria dovrebbe dare la migliore qualità possibile, però son sempre rimasto titubante proprio al riguardo degli album in doppia versione mono o stereo.....
Alla fine, IN ORIGINE, questi fantomatici primissimi album dei Beatles, come erano stati registrati IN SALA DI INCISIONE, in mono o stereo?
Non ho mai capito se IN SALA sono stati registrati stereo E POI stampati sui 33/45 giri dell’epoca in mono ( e quindi, in teoria, una loro pubblicazione seppur molto postuma in stereo, non migliori solamente l’ascolto ma lo proponga esattamente come era stato registrato ), oppure se IN SALA sono stati registrati mono E SOLO ADESSO ristampati su cd in stereo ( e quindi, in teoria, un ascolto seppur più consono agli standard “moderni”, falsato rispetto a come era stato registrato ).

Vado a memoria perché ora non ho tempo di documentarmi meglio... i Beatles nei primi anni, forse fino al 1964-65, registravano in studio su DUE piste mono: in una generalmente ci mettevano tutti gli strumenti e nell'altra le voci.
Poi facevano un master mono (in pratica sommando le due tracce) ed uno stereo, che consisteva nel mettere la traccia con gli strumenti a sinistra e quella con le voci a destra, aggiungendo un po' di riverbero a tutto per miscelare meglio.
Per i 45 giri si faceva solo un mixaggio mono.
Nel 64-65 hanno cominciato a usare un registratore a 4 piste, ma il mixaggio principale degli album era sempre quello mono (anche perché all'epoca gli impianti stereofonici non erano diffusissimi) e la versione stereo veniva in genere fatta dai tecnici dello studio senza il loro apporto.
Fino all'album bianco del 1968 gli album uscivano sia in versione mono che stereo: il primo ad essere stato registrato e mixato solo stereo è Abbey Road del 1969, il loro penultimo disco (e l'ultimo ad essere inciso), che infatti nel cofanetto "Beatles in mono" non c'è, così come il successivo "Let it be" del 1970.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer 7 mar 2018, 19:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 4 mag 2006, 21:12
Messaggi: 43
Località: Skywalker Ranch
Audacity segnalerà sempre la traccia in stereo. Per separare le tracce lo puoi fare dal menù a colonna sulla sinistra e le puoi rendere indipendenti, ossia due tracce mono identiche. Se ne escludi una poi ovviamente la traccia la senti solo sull'altro canale, su un altoparlante o un auricolare: se escludi il destro sentirai solo la traccia sul canale sinistro. Di fatto non cambia nulla ma è pure peggio sentire la traccia mono su un canale anziché due. Comunque Creamy è in stereo già originariamente. Non sapevo nemmeno che ci fossero nuove raccolte con audio mono. Non sapevo dell'esistenza. Mi sembra uno scandalo comunque che le tracce sui CD siano in mono. Sarà che io i primi 5 fivelandia li ho realizzati da vinile, in superstereo ovviamente e solo da fivelandia 6 ho i CD e sono tutti in stereo. Boh.

_________________
RUBICAMERAN


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: ven 23 mar 2018, 11:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 6 ago 2007, 15:04
Messaggi: 1081
Parlando di Jeeg: la traccia è stereo anche se la base musicale è mono.
Motivo: il moog (tastiere) aggiunto da Carlo Maria Cordio e i cori dei Balestra sono stereofonici. Molto semplice.
Le sigle dei Digimon sono tutte stereofoniche. L'ampiezza dell'effetto stereo può variare di molto, è sempre in virtù delle scelte del tecnico del suono che realizza i master (Zara per esempio usava uno stereo molto ampio, quasi esasperato, ai limiti del controfase, mentre altri autori come Detto e Lucato prediligono uno stereo meno esteso, quindi le loro sigle possono sembrare brani mono, ma in cuffia la differenza tra i due canali si sente eccome).
Sono scelte tecnico / stilistiche che possono variare molto da brano a brano.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 74 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it