Sigletv.Net / KBL Forum

Per discutere sulle sigle dei cartoni ed altro...
Oggi è lun 11 dic 2017, 7:01

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8821 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 348, 349, 350, 351, 352, 353  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 20 giu 2017, 14:51 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 giu 2017, 0:41
Messaggi: 12
È un vero peccato.
Ivan, tu hai svolto molte ricerche per conto tuo. Si potrebbe avere un tuo personale riassunto omnicomprensivo? A parte "GAME OVER" :)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 20 giu 2017, 19:48 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 giu 2017, 0:41
Messaggi: 12
Ho fatto un'altra ricerca nel thread ma non mi pare di aver trovato conferma definitiva al fatto che la Nuovo Studio Econ fosse di Venarucci. Sbaglio?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mer 21 giu 2017, 16:58 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 giu 2017, 0:41
Messaggi: 12
Forse era già confermato, nel caso scusatemi, ma (ri)confermo: la Nuovo Studio Econ srl era della famiglia Cadueri. A fine attività, sia Econ che Ricmon avevano addirittura formalmente sede nello stesso numero civico a Roma, forse un appartamento della famiglia. Oggi c'è un garage.
Un dettaglio che potrebbe essere utile a qualcuno esperto di contabilità è che non risultano introiti derivanti da diritti intellettuali (forse è normale, non so).

Approfondendo sono riuscito a contattare un ex collaboratore della Ricmon/Econ, ma me lo sono giocato senza ottenere granché. Di seguito il poco che è emerso:
- la Studio Econ opera da metà degli anni '70 fino a circa il 1990 (risulta formalmente attiva anche oltre, ma il sogno termina - anche per la Ricmon - in quel periodo, forse a causa del passaggio da strumentazioni analogiche al digitale? Il nostro uomo dice che dopo il digitale "è finito tutto") ed è dietro probabilmente molta più roba di quanto poi risulti al pubblico dominio (ce ne siamo accorti...);
- la Studio Econ in qualche modo esiste come "crew" da prima di costituirsi in società. Quando Renato Cadueri cura l'audio di "Roma" di Federico Fellini nel 1972 ("due anni di lavoro giorno e notte") il nostro - e presumibilmente non solo lui - lavorava già con lui;
- lo Studio Econ operava in zona Regina Margherita, la Ricmon Sound in Piazza Cavour (non specifica, ma immagino intenda Roma). Il nostro avrebbe lavorato per entrambe ma da come parla sembra sostanzialmente non distinguerle (il che porterebbe a pensare che formalità a parte gli stessi professionisti fossero condivisi fra le due società);
- fra i pochi titoli che sono riuscito a farmi dire "Beautiful", "General Hospital" e il film "Assassinio sull'Orient Express". General Hospital già si sapeva (Monica Cadueri è elencata come doppiatrice anche sul sito di Antonio Genna); Beautiful risulta invece a cura della Cine Tele Audio, per la quale anche il nostro uomo ha comunque lavorato. O si è confuso (possibile, si parla di decenni fa), oppure, meno probabilmente, Cine Tele Audio potrebbe essere connessa come sorta di "erede" delle professionalità della Ricmon;
- nell'ultimo periodo (quale però?) furono utilizzati per la sincronizzazione i "ProoTools" (immagino Pro-Tools).

Ho chiesto di Lamù all'inizio della conversazione; probabilmente è stato un errore, ma non l'ha fatto scappare. Ha detto che avrebbe anche potuto saperne qualcosa ma che proprio non ricordava essendo passata una vita e si è mostrato disponibile a numerose domande nei minuti successivi, anche se sulla maggior parte ha glissato. Si è chiamato fuori quando ho nominato la Corona Cinematografica, dicendo di fargli sapere se avrei pubblicato un articolo e che sembravo un esattore o uno della Guardia di Finanza (ma probabilmente si riferiva alle mie domande su Cadueri). A quel punto come ultima domanda ho fatto in tempo a chiedergli specificatamente se conoscesse autore o interprete della sigla e ha detto di no. L'ho ringraziato e non ha più risposto.

In sostanza è stato un buco nell'acqua ma tutto questo qualcosa ci dice:
- cercare di contattare i dipendenti Ricmon è probabilmente attualmente la miglior pista (poco forse, ma è tutto quello che abbiamo a meno che non aprano miracolosamente l'archivio Corona);
- qualsiasi nome graviti attorno a Renato Cadueri dovrebbe essere considerato potenzialmente a conoscenza dei lavori svolti da Studio Econ e Ricmon;
- effettivamente appare ancora più verosimile che nella vicenda ci sia qualcosa di poco limpido, ma più genericamente riguardo Econ / Ricmon che specificatamente sull'affaire Lamù (mia opinione).

Nel frattempo un altro dipendente di Telecapri che ho contattato mi aveva risposto dicendo di conoscere la faccenda del mistero della sigla ma non sapere nulla di utile.

Vi terrò aggiornati se scopro qualcosa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mer 21 giu 2017, 17:05 
Non connesso

Iscritto il: ven 10 giu 2016, 11:31
Messaggi: 105
Che la Ricmon non era coinvolta già si poteva intuire: la pagina “Il mistero della sigla di Lamù” ha infatti contattato Monica Cadueri la quale ha affermato di non saperne nulla.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mer 21 giu 2017, 17:33 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 giu 2017, 0:41
Messaggi: 12
Io non ho mai detto che la Ricmon non fosse coinvolta. Personalmente sono convinto che lo sia eccome, e mi pare anzi che 351 pagine di thread suggeriscano fortemente ciò.
Riguardo Monica Cadueri, è possibile che non sappia senza ciò che significhi che il padre non sapesse a sua volta, così com'è possibile che semplicemente non ricordi o non voglia parlarne. Persone reticenti se ne sono incontrate parecchie, è anche per questo che ripongo le ultime flebili speranze in eventuali dipendenti che avrebbero meno motivo di mantenere il silenzio rispetto a persone coinvolte direttamente in ipotetiche "magagne".


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: gio 22 giu 2017, 8:45 
Non connesso

Iscritto il: ven 25 mar 2016, 22:25
Messaggi: 7
Complimenti per l'impegno. Secondo me comunque l'unico modo per riuscire a smuovere qualcosa è che il caso venga preso in esame da programmi televisivi (mistero, le iene, ecc.).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: gio 22 giu 2017, 10:21 
Non connesso

Iscritto il: mar 13 giu 2017, 0:41
Messaggi: 12
Forse, ma è molto difficile che accada. L'argomento appassiona un numero limitato di persone, mentre la TV mira a un target sempre più vecchio e quando si rivolge a un pubblico di nicchia si tratta dei sottogruppi più suggestionabili, salvo rare nobili eccezioni. In ogni caso, se anche una trasmissione decidesse di occuparsene potrebbe anche decidere di non fare assolutamente nulla tranne riportare un riassunto in chiave sensazionalistica, magari aggiungendo qualche sciocchezza, e scegliendo come conclusione uno dei tanti mitomani a caso che si sono affacciati sulla vicenda.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: gio 22 giu 2017, 13:16 
Non connesso

Iscritto il: ven 11 dic 2009, 1:52
Messaggi: 229
Località: Napoli (con tutto l'orgoglio possibile!)
Se uno non vuole parlare non parla...

I Venarucci sono capitolo chiuso purtroppo. Monica non ricorda e vuole rimanere il più lontano possibile da tutto ciò le ricordi la sua vita da artista (E meno male che non ha mai letto questo topic e le illazioni da denuncia fatte da qualcuno in suo merito), il sig. Giancarlo è stato sentito a più riprese da molti ricercatori, Ivan su tutti, e pare davvero non voglia/possa collaborare. E poi, sono passati anche 34 anni.

I dati apportati da Karuro avevamo già avuto modo di appurarli con delle visure qualche anno fa. Non ne abbiamo fatto menzione specifica in quanto era un collegamento ovvio solo da confermare ma già dato per scontato da tutta la nostra community. Plauso enorme per la sua intervista con un dipendente Ricmon, bel colpo, quelli che siamo riusciti a raggiungere noi della pagina si sono trincerati dietro i "non so" o i "non ricordo".

Trovo comunque molto molto difficile che la sigla sia stata "prodotta" in ambito Ricmon, a meno di voler considerare scenari preoccupanti (per noi), come quelli di un Renato Cadueri che pesca un pezzo x dal database della Corona giusto per dare una opening al cartone. Molto più probabilmente la sigla è stata confezionata dall'intermediaria che acquistò Lamù per prima, e così sia Rimcon che TBS avrebbero ricevuto solo il pacchetto già pronto. QUESTO NON SIGNIFICA CHE NON ABBIANO SAPUTO, O CHE SAPPIANO, LA VERITA'.

IN ultimo, i miei personali complimenti a Maestro Muten per l'incalcolabile contributo che sta dando.
Mi spiace che non mi sopporti, perchè potremmo collaborare molto bene insieme.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: gio 22 giu 2017, 13:22 
Non connesso

Iscritto il: ven 10 giu 2016, 11:31
Messaggi: 105
Sir Jack ha scritto:
Plauso enorme per la sua intervista con un dipendente Ricmon, bel colpo, quelli che siamo riusciti a raggiungere noi della pagina si sono trincerati dietro i "non so" o i "non ricordo".
Non tutti hanno risposto così. Mi ricordo chiaramente che in un post della pagina “Il mistero della sigla di Lamù” veniva riportato che uno aveva minacciato di chiamare i carabinieri e l’altro di non aprire il vaso di Pandora. Poi era stato contattato anche quel giornalista che diceva di conoscere la soluzione ma che, pur non volendola rivelare, affermava che noi vi eravamo vicini.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: gio 22 giu 2017, 14:26 
Non connesso

Iscritto il: ven 11 dic 2009, 1:52
Messaggi: 229
Località: Napoli (con tutto l'orgoglio possibile!)
Non era una giornalista, ma una persona che volle rilasciarci delle dichiarazioni mettendoci faccia, nome e cognome. In molti l'hanno poi contattato ma non ha più voluto collaborare purtroppo.

Per quanto riguarda il resto del post, posso chiarirti che si trattava di personaggi legati alla Ricmon, ma non dei dipendenti. Per quel post presi informazioni proprio dalle pagine del forum, quindi se cerchi troverai il racconto di questo ricercatore che fu maltrattato da questi personaggi.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: gio 22 giu 2017, 14:31 
Non connesso

Iscritto il: ven 10 giu 2016, 11:31
Messaggi: 105
Sir Jack ha scritto:
Per quel post presi informazioni proprio dalle pagine del forum, quindi se cerchi troverai il racconto di questo ricercatore che fu maltrattato da questi personaggi.
A me non sembra. Se si cerca “carabineri” (search.php?keywords=carabinieri&t=365&sf=msgonly) e “Pandora" (search.php?keywords=pandora&t=365&sf=msgonly) escono altre cose che non hanno nulla a che vedere con questa faccenda (eccetto i miei messaggi in cui l’ho ribadita). Inoltre tutte le altre volte che la pagina “Il mistero della sigla di Lamù” ha preso informazioni da questo topic ha sempre fatto uno screenshot al messaggio in questione anche nei casi di trolling. Strano che questa sia l’unica volta in cui non l’abbia fatto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: gio 22 giu 2017, 14:38 
Non connesso

Iscritto il: ven 11 dic 2009, 1:52
Messaggi: 229
Località: Napoli (con tutto l'orgoglio possibile!)
Non sempre in realtà, ad esempio abbiamo fatto anche delle telefoniche con membri del forum dove per ovvie ragioni non potevamo tracciare info in alcunchè. Forse non trovi i messaggi e screenshot perchè l'admin responsabile di quel post e dell'approfondimento relativo non è più attivo e ha voluto cancellare per motivi suoi.
Perchè ci tratti sempre così male? :D Se magari mi sblocchi dai messaggi privati o mi aggiungi su Facebook potremmo parlare approfonditamente della cosa.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: gio 22 giu 2017, 14:42 
Non connesso

Iscritto il: ven 10 giu 2016, 11:31
Messaggi: 105
Sir Jack ha scritto:
Non sempre in realtà, ad esempio abbiamo fatto anche delle telefoniche con membri del forum dove per ovvie ragioni non potevamo tracciare info in alcunchè. Forse non trovi i messaggi e screenshot perchè l'admin responsabile di quel post e dell'approfondimento relativo non è più attivo e ha voluto cancellare per motivi suoi.
Perchè ci tratti sempre così male? :D Se magari mi sblocchi dai messaggi privati o mi aggiungi su Facebook potremmo parlare approfonditamente della cosa.
Io non ho bloccato i messaggi privati e Facebook non ce l’ho più a causa di questo mistero: avendo contattato numerosissimi cantanti e cantautori inviandogli sempre lo stesso link, mi è stato chiuso l’account per spam. Comunque sto continuando la ricerca via email.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: gio 22 giu 2017, 14:44 
Non connesso

Iscritto il: ven 11 dic 2009, 1:52
Messaggi: 229
Località: Napoli (con tutto l'orgoglio possibile!)
Maestro Muten ha scritto:
Sir Jack ha scritto:
Non sempre in realtà, ad esempio abbiamo fatto anche delle telefoniche con membri del forum dove per ovvie ragioni non potevamo tracciare info in alcunchè. Forse non trovi i messaggi e screenshot perchè l'admin responsabile di quel post e dell'approfondimento relativo non è più attivo e ha voluto cancellare per motivi suoi.
Perchè ci tratti sempre così male? :D Se magari mi sblocchi dai messaggi privati o mi aggiungi su Facebook potremmo parlare approfonditamente della cosa.
Io non ho bloccato i messaggi privati e Facebook non ce l’ho più a causa di questo mistero: avendo contattato numerosissimi cantanti e cantautori inviandogli sempre lo stesso link, mi è stato chiuso l’account per spam. Comunque sto continuando la ricerca via email.

Se provo a mandarti un messaggio privato mi dice "Alcuni utenti non sono stati aggiunti in quanto hanno disabilitato la ricezione dei messaggi privati."
Comunque, possiamo comunicare privatametne in qualche modo da persone civili, senza frecciatine e simili ?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: lun 26 giu 2017, 15:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 13 feb 2003, 10:26
Messaggi: 12886
Stear99 ha scritto:
Salve a tutti, sono nuovo del forum.
Chiedo scusa in anticipo se in questo post non parlo principalmente di Lamù ma vorrei condividere questo articolo di giornale: http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2007/01/07/il-leone-liocorni-questa-musica-di-tutti.html. È un po' lungo perciò lo riassumo qui in poche righe:
L'autore della nota canzone "I due liocorni" ha scoperto dopo quarant'anni che la sua melodia è diventata famosa anche all'estero e tutto era nato per il catechismo della sua parrocchia. Questo autore, Roberto Grotti, non è mai stato interessato al mondo dello spettacolo ma la sua canzone nata quasi per caso è diventata famosissima. E così anche Solomon Linda, autore di "Il leone si è addormentato" non ha mai guadagnato un dollaro per la sua melodia. Due canzoni che non sono "di nessuno" e che invece appartengono a tutti.
Chiusa la parentesi, credo che tutti conoscano queste due canzoni o le avranno sentite almeno una volta. Nel caso dei due liocorni l'autore si è rivelato solo risentendola alla radio (o a un concerto?) quando ormai se l'era dimenticata.


Tanto per tornare sull'argomento di come sia facile rivendicare su internet e gli altri mezzi di comunicazione paternità e fatti che non sono proprio come li raccontiamo, "I due liocorni" è ispirato in maniera EVIDENTISSIMA (dire plagio è sempre brutto) musica e testo alla canzone "The Unicorn Song", resa famosa dagli Irish Rovers nel 1968...

_________________
4/4/1978. Io c'ero.
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: lun 26 giu 2017, 22:00 
Non connesso

Iscritto il: ven 11 dic 2009, 1:52
Messaggi: 229
Località: Napoli (con tutto l'orgoglio possibile!)
Faccio una domanda all'apparenza banale a tutte le persone più esperte di me sulla tv anni 80, cioè quasi tutti :D

Se per assurdo la Olympus di Balini avesse importato Lamù per conto di Telecapri, è realistico ipotizzare che la sigla l'abbia trovata/commissionata l'intermediario?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 27 giu 2017, 9:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 14 feb 2013, 18:47
Messaggi: 61
Tarrasque ha scritto:
"I due liocorni" è ispirato in maniera EVIDENTISSIMA (dire plagio è sempre brutto) musica e testo alla canzone "The Unicorn Song", resa famosa dagli Irish Rovers nel 1968...

...che è a sua volta una versione dell'originale incisa nel 1962 da Shel Silverstein! :-D

(nel loro disco gli Irish Rovers l'hanno infatti giustamente accreditato come autore)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 27 giu 2017, 12:14 
Non connesso

Iscritto il: dom 1 apr 2012, 23:31
Messaggi: 155
Tarrasque ha scritto:
Stear99 ha scritto:
Salve a tutti, sono nuovo del forum.
Chiedo scusa in anticipo se in questo post non parlo principalmente di Lamù ma vorrei condividere questo articolo di giornale: http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2007/01/07/il-leone-liocorni-questa-musica-di-tutti.html. È un po' lungo perciò lo riassumo qui in poche righe:
L'autore della nota canzone "I due liocorni" ha scoperto dopo quarant'anni che la sua melodia è diventata famosa anche all'estero e tutto era nato per il catechismo della sua parrocchia. Questo autore, Roberto Grotti, non è mai stato interessato al mondo dello spettacolo ma la sua canzone nata quasi per caso è diventata famosissima. E così anche Solomon Linda, autore di "Il leone si è addormentato" non ha mai guadagnato un dollaro per la sua melodia. Due canzoni che non sono "di nessuno" e che invece appartengono a tutti.
Chiusa la parentesi, credo che tutti conoscano queste due canzoni o le avranno sentite almeno una volta. Nel caso dei due liocorni l'autore si è rivelato solo risentendola alla radio (o a un concerto?) quando ormai se l'era dimenticata.


Tanto per tornare sull'argomento di come sia facile rivendicare su internet e gli altri mezzi di comunicazione paternità e fatti che non sono proprio come li raccontiamo, "I due liocorni" è ispirato in maniera EVIDENTISSIMA (dire plagio è sempre brutto) musica e testo alla canzone "The Unicorn Song", resa famosa dagli Irish Rovers nel 1968...

nodisco ha scritto:

...che è a sua volta una versione dell'originale incisa nel 1962 da Shel Silverstein! :-D

(nel loro disco gli Irish Rovers l'hanno infatti giustamente accreditato come autore)


Facendo l'avvocato del diavolo, Grotti ha comunque fatto sua la fonte d'ispirazione componendo una melodia originale e più riconoscibile rispetto a quella più "incerta" di "The Unicorn Song" in entrambe le versioni. Sempre di cover non dichiarata si tratta, ma con un bel tocco d'autore!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 27 giu 2017, 13:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 10 lug 2012, 14:54
Messaggi: 647
Se vogliamo parlare di plagi il rullo di batteria iniziale della sigla di E' quasi magia Johnny composta da Ninni Carucci è identico all'inizio di 美衝撃(ビューティフル・ショック)della bravissima Takako Ohta (per capire chi è lei vi rimando a questo topic: viewtopic.php?f=1&t=21561).

Ecco la canzone (la carico perché non è detto che si trova facilmente):
https://mega.nz/#!xhIHgIDR!MGH-HpAwTc4k ... qgbM4rNiqc

_________________
Takako Ohta, I love you


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 27 giu 2017, 15:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 11 ago 2006, 11:22
Messaggi: 406
greenyellowcable ha scritto:
Se vogliamo parlare di plagi il rullo di batteria iniziale della sigla di E' quasi magia Johnny composta da Ninni Carucci è identico all'inizio di 美衝撃(ビューティフル・ショック)

Mammamia, ma, ma sono veramente precise! Ma, ma, ma io non ho parrrrolle!

Pensa che il brano Ai no senshi (Soldier of love) di Sailor Moon ha l'intro preciso da E' quasi magia Johnny! https://www.youtube.com/watch?v=QDGjcGBIdJM

Per non citare le altre 500 canzoni che possiedo al pc con batteria iniziale editate dopo l'89.

Ma almeno sai cosa vuol dire la parola Plagio? O era solo un vano tentativo di parlare nel bene o nel male del tuo ultimo acquisto?

"Sono cattivo? Sì, lo sono, e lo so bene."

PS: Mi scuso coi mod per l'OT, che tra l'altro non ho iniziato io

_________________
Ricordo quando vendevo spille illegalmente, e nonostante ciò, con la fotografia continuerò la mia strada, diffamando, poichè l'obiettività e il rispetto per il prossimo, si dimostra solo per la propria convenienza.

Richard Sherman - Lyptus 3000


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 27 giu 2017, 16:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 10 lug 2012, 14:54
Messaggi: 647
Richard ha scritto:
greenyellowcable ha scritto:
Se vogliamo parlare di plagi il rullo di batteria iniziale della sigla di E' quasi magia Johnny composta da Ninni Carucci è identico all'inizio di 美衝撃(ビューティフル・ショック)

Mammamia, ma, ma sono veramente precise! Ma, ma, ma io non ho parrrrolle!

Pensa che il brano Ai no senshi (Soldier of love) di Sailor Moon ha l'intro preciso da E' quasi magia Johnny! https://www.youtube.com/watch?v=QDGjcGBIdJM

Per non citare le altre 500 canzoni che possiedo al pc con batteria iniziale editate dopo l'89.

Ma almeno sai cosa vuol dire la parola Plagio? O era solo un vano tentativo di parlare nel bene o nel male del tuo ultimo acquisto?

"Sono cattivo? Sì, lo sono, e lo so bene."

PS: Mi scuso coi mod per l'OT, che tra l'altro non ho iniziato io

A dire il vero la canzone da me citata è prima del 1989, quindi dell'uscita della sigla di E' quasi magia Johnny. E poi non sono andato off-topic visto che si parlava già da tempo di plagi.

_________________
Takako Ohta, I love you


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 27 giu 2017, 17:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 11 ago 2006, 11:22
Messaggi: 406
La questione plagi era collegata in modo "molto" remoto a Lamù, al contrario del tuo messaggio emerso così a caso come Pulcinella, quindi totalmente Off Topic.

La canzone da me citata invece è del 93, versus Johnny dell'89, che tra l'altro l'ho citata per prendere in giro un plagio che non è plagio, come tu in modo talmente immaginario e astratto hai paragonato carne col pesce il brano di Creamy e Johnny con intro totalmente diversi, per il solo scopo di parlare "a vanvera" di un brano che ultimamente hai acquistato in una compilation.

Chiudo l'OT

_________________
Ricordo quando vendevo spille illegalmente, e nonostante ciò, con la fotografia continuerò la mia strada, diffamando, poichè l'obiettività e il rispetto per il prossimo, si dimostra solo per la propria convenienza.

Richard Sherman - Lyptus 3000


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 27 giu 2017, 17:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 10 lug 2012, 14:54
Messaggi: 647
Richard ha scritto:
La questione plagi era collegata in modo "molto" remoto a Lamù, al contrario del tuo messaggio emerso così a caso come Pulcinella, quindi totalmente Off Topic.

La canzone da me citata invece è del 93, versus Johnny dell'89, che tra l'altro l'ho citata per prendere in giro un plagio che non è plagio, come tu in modo talmente immaginario e astratto hai paragonato carne col pesce il brano di Creamy e Johnny con intro totalmente diversi, per il solo scopo di parlare "a vanvera" di un brano che ultimamente hai acquistato in una compilation.

Chiudo l'OT

Questa canzone da me citata non è di Creamy, ma di Takako Ohta (anche le canzoni di Creamy sono di Takako Ohta) in quanto è uscita anni dopo Creamy. E poi non è una compilation, bensì un Greatest Hits della bravissima Takako Ohta.

_________________
Takako Ohta, I love you


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 27 giu 2017, 20:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 11 ago 2006, 11:22
Messaggi: 406
Ah non era un brano di Creamy, ok... sì, ok. Poi si tratta di un greatest hits, che non è una compilation, ok, sì, ok. è arrivato il caldo. Ritorniamo in topic

_________________
Ricordo quando vendevo spille illegalmente, e nonostante ciò, con la fotografia continuerò la mia strada, diffamando, poichè l'obiettività e il rispetto per il prossimo, si dimostra solo per la propria convenienza.

Richard Sherman - Lyptus 3000


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: sab 8 lug 2017, 12:22 
Non connesso

Iscritto il: ven 19 mag 2017, 16:59
Messaggi: 9
Novità ? non arrendiamoci !!!!!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 8821 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 348, 349, 350, 351, 352, 353  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it