Sigletv.Net / KBL Forum

Per discutere sulle sigle dei cartoni ed altro...
Oggi è dom 12 lug 2020, 10:20

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9259 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 361, 362, 363, 364, 365, 366, 367 ... 371  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: sab 25 gen 2020, 21:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 12 mag 2005, 22:05
Messaggi: 1497
Località: Fivelandia 7 - Roma
Ancora Kaniel, sempre dal gruppo Facebook... :o
https://m.youtube.com/watch?v=cGdNX7JIv2Q


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: sab 25 gen 2020, 23:35 
Non connesso

Iscritto il: sab 28 apr 2007, 17:00
Messaggi: 80
Località: BARI (BA, Puglia, ITALIA)
The4thDuke ha scritto:
Flender ha scritto:
Ma...davvero ragazzi??? Una salto quantico verso la verità e c'è un'accoglienza così tiepida???

Tutt'altro, le ultime notizie sono a dir poco incredibili, le migliori da quando seguo il topic (e si parla di parecchi anni fa), non vedo l'ora di conoscere i nuovi sviluppi nei prossimi giorni!

La tiepida accoglienza, almeno nel mio caso, è dovuta dalla poca voglia di intasare il topic con messaggi inutili, dato che non posso dare un contributo alla causa.

Piuttosto è incredibile come il nome di Paki Andriola sia uscito solo questo mese, ancor più incredibile che sia morto un mese prima...

Ho già spiegato come io abbia ipotizzato Pasquale "Paki" Andriola che non sapevo nemmeno chi fosse, anzi, a dire la verità non sapevo nemmeno che il suo ex socio Pasquale "Paki" Canzi fosse il cantante dei Nuovi Angeli. Conoscevo per averla raramente e casualmente ascoltata, "Donna felicità".
(Se l'avessimo chiesto a Renzo Arbore l'avrebbe sicuramente saputo.)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 26 gen 2020, 0:33 
Non connesso

Iscritto il: mer 18 nov 2009, 1:33
Messaggi: 42
Vorrei dire la mia sulla questione involuzione accento.
Dalla pagina wikipedia si legge che dal '78 si è trasferito in America.
Non sappiamo per quale motivo e quando abbia imparato l'italiano, ma possiamo presupporre che dopo la sigla di lamù, che immagianiamo intorno all'81-82 abbia usato solo la lingua inglese per lavoro, vita di tutti i giorni e altro.
L'involuzione dell'accento è quindi plausibile.
Io conosco degli italo americani che vengono in vacanza ogni anno nel mio paese, quando arrivano parlano con accento marcato, dopo un mesetto qua già parlano quasi come dei toscani, eppure ogni anno la storia si ripete, nei 10 mesi che non sono qui, "riperdono" l'accento.
Quindi è plausibile pensare che nell'86 avesse un accento "straniero" più marcato rispetto a qualche anno prima.
Insomma questa notizia è una bomba per la prima volta qualcuno del mestiere dice sono stato io...
E cosa volete? Il master originale? dopo 40 anni? ma dai!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 26 gen 2020, 2:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 12 mag 2005, 22:05
Messaggi: 1497
Località: Fivelandia 7 - Roma
Lamù vs Il ritorno di Goldrake di Kaniel. Credo siano esattamente le stesse note, esattamente alla stessa tonalità e velocità. Coincidenze, certo :roll:
https://drive.google.com/open?id=1ACkI82f7vz41J_tiCDWuIWaowEUaenX4 (prima Lamù, poi Goldrake e poi sovrapposte)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 26 gen 2020, 10:58 
Non connesso

Iscritto il: mar 3 apr 2007, 17:41
Messaggi: 626
erik_ilrosso ha scritto:
E cosa volete? Il master originale? dopo 40 anni? ma dai!!


E' il minimo pretendere il Master o qualche spartito o qualche prova veramente tangibile, visto che sia l'interessato sia il suo entourage hanno rivendicano la partenità. Sono dei professionisti!

...Dopo 40 anni? Ma se ci sono ancora i master delle incisioni dei 78 giri! ...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 26 gen 2020, 11:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 12 mag 2005, 22:05
Messaggi: 1497
Località: Fivelandia 7 - Roma
Vabbè, lo devo dire: dopo 17 anni a inseguire teorie strampalate, a stalkerizzare gente, a costruire teorie del complotto che neanche i terrapiattisti, a scartabellare archivi, emerge uno scenario con prove così forti (lui che conferma, un artista che ha sempre lavorato nel mondo delle sigle, che ha cantato in italiano oltre che in almeno altre 3 lingue e che quindi era abbastanza solito ad adattarsi, che all’epoca aveva lo stesso timbro, che collaborava con i Sorrisi e altri dell'ambiente, che in un altro brano ha usato un pezzo che pare preso con il copia e incolla da Lamù, che vive in America da quarant’anni ed è quindi facile comprendere che non ne sapesse nulla) NO, è improbabile, non ci credete. Però intanto lo contattate a vostra volta in cento, rischiando di farlo scappare. Lo dico: mi pare la sagra dei rosiconi. Spero che fornisca presto il brano completo (sempre che non lo molestiate troppo) così questa farsa finirà.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 26 gen 2020, 13:29 
Non connesso

Iscritto il: mer 18 nov 2009, 1:33
Messaggi: 42
Si è davvero la saga dei rosiconi.
Se era in un periodo in cui Levy/Saban non hanno fatto le cose "regolari" al 100% e il cartone si pensava non avesse un certo successo, il master originale non lo avrete mai, perché forse non c'è.
Ha detto sono stato io uno del giro uno che ha lavorato Levy/Saban per anni.
Al massimo se non gli rompete le palle in 100 potrà fornire altri dettagli a suo comodo quando li ricorderà.
è una volta epocale non capisco gli scettici.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 26 gen 2020, 14:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 23 lug 2013, 14:57
Messaggi: 75
Località: Roma
Nickmio ha scritto:
The4thDuke ha scritto:
Flender ha scritto:
Ma...davvero ragazzi??? Una salto quantico verso la verità e c'è un'accoglienza così tiepida???

Tutt'altro, le ultime notizie sono a dir poco incredibili, le migliori da quando seguo il topic (e si parla di parecchi anni fa), non vedo l'ora di conoscere i nuovi sviluppi nei prossimi giorni!

La tiepida accoglienza, almeno nel mio caso, è dovuta dalla poca voglia di intasare il topic con messaggi inutili, dato che non posso dare un contributo alla causa.

Piuttosto è incredibile come il nome di Paki Andriola sia uscito solo questo mese, ancor più incredibile che sia morto un mese prima...

Ho già spiegato come io abbia ipotizzato Pasquale "Paki" Andriola che non sapevo nemmeno chi fosse, anzi, a dire la verità non sapevo nemmeno che il suo ex socio Pasquale "Paki" Canzi fosse il cantante dei Nuovi Angeli. Conoscevo per averla raramente e casualmente ascoltata, "Donna felicità".
(Se l'avessimo chiesto a Renzo Arbore l'avrebbe sicuramente saputo.)


Certo certo,intendevo dire che sono perplesso che non si sia andati subito da lui a chiedere ma che sia ricircolato il suo nome così all'improvviso solo adesso, paradossalmente subito dopo la sua morte, di cui noi non sapevamo niente, è stata un'occasione persa.

Cuorforte ha scritto:
Ancora Kaniel, sempre dal gruppo Facebook... :o
https://m.youtube.com/watch?v=cGdNX7JIv2Q

Cuorforte ha scritto:
Lamù vs Il ritorno di Goldrake di Kaniel. Credo siano esattamente le stesse note, esattamente alla stessa tonalità e velocità. Coincidenze, certo :roll:
https://drive.google.com/open?id=1ACkI82f7vz41J_tiCDWuIWaowEUaenX4 (prima Lamù, poi Goldrake e poi sovrapposte)

Quel passaggio è balzato subito all'orecchio anche ai meno esperti, non posso esprimermi sulla casualità della velocità e tonalità, ma potrebbe essere un passaggio caratteristico usato come proprio stile del compositore. Ma aldilà del mistero del cantante, vorrei addentrarmi anche nel mistero del compositore e/o arrangiatore, proprio partendo da questo passaggio.
Mi pare di aver letto che il brano è del 78 se non sbaglio (ma pubblicato nell'80), quindi ancora troppo in anticipo per il caratteristico suono anni 80, ma musicalmente non mi sembra si distacchi eccessivamente dalla sigla di Lamù. Quello che mi ha colpito è la descrizione sotto il video di Youtube:

Le retour de Goldorak · Noam

Le retour de Goldorak (Bande originale de la série TV)

℗ Wagram Music

Released on: 1980-01-01

Lyricist: M. Gatineau
Composer: P. Delanöe
Composer: P. Auriat

Quindi non Levy/Saban, ma altri due autori francesi e aggiungerei, dopo una breve ricerca, coi controcoglioni. Pierre Delanoe scrisse "une belle histoire" (in Italia "un'estate fa"), Paul Mauriat andava più sul classico, tuttavia pare due nomi di grande peso in Francia.
Se i crediti non sono sbagliati (non sono riuscito a trovare molte altre informazioni), potrebbe essere uno dei due il compositore della musica?

Tra l'altro, piccola curiosità, Noam ha scritto Vamos a la Playa di Miranda, ma pensa un po' come è piccolo il mondo...

Cuorforte ha scritto:
Vabbè, lo devo dire: dopo 17 anni a inseguire teorie strampalate, a stalkerizzare gente, a costruire teorie del complotto che neanche i terrapiattisti, a scartabellare archivi, emerge uno scenario con prove così forti (lui che conferma, un artista che ha sempre lavorato nel mondo delle sigle, che ha cantato in italiano oltre che in almeno altre 3 lingue e che quindi era abbastanza solito ad adattarsi, che all’epoca aveva lo stesso timbro, che collaborava con i Sorrisi e altri dell'ambiente, che in un altro brano ha usato un pezzo che pare preso con il copia e incolla da Lamù, che vive in America da quarant’anni ed è quindi facile comprendere che non ne sapesse nulla) NO, è improbabile, non ci credete. Però intanto lo contattate a vostra volta in cento, rischiando di farlo scappare. Lo dico: mi pare la sagra dei rosiconi. Spero che fornisca presto il brano completo (sempre che non lo molestiate troppo) così questa farsa finirà.


Purtroppo sono d'accordo, anche leggendo alcuni commenti sul gruppo Facebook. Mi chiedo io, costa troppo aspettare i prossimi sviluppi prima di buttarla in caciara? La pazienza è la virtù dei forti.
Su alcune cose sono scettico anche io, ma non abbiamo molto su cui ragionare, quindi è bene aspettare silenziosamente altre prove o sviluppi e alla fine tirare le somme, ma comportarsi come i "no a prescindere" o, peggio ancora, rompere le palle ai diretti interessati quando ci sono già persone autorevoli che stanno portando avanti la faccenda, mettendoci reputazione e faccia, per di più prendendosi accuse e insulti, mi fa davvero riflettere tanto. Se davvero sta a cuore la sigla, aspettiamo, ragioniamo e valutiamo alla fine.
Già il solo pensiero che un artista affermato abbia dichiarato di essere lui va ben oltre i vari "ricordo il disco", "ricordo i credits", "me l'ha detto mio cuggino"o video polacchi vari, vedremo cos'altro uscirà fuori nelle prossime ore.

Io comunque continuo ad avere in mente in titoli di testa dello smemorato di Collegno, è un giro di accordi molto, se non troppo, simile alla sigla di Lamù, che possa essere stata anche solo d'ispirazione all'arrangiatore o magari, peggio ancora ma è solo fantasia, forse proprio Paul Muriat, che nella carriera ha ripreso molte colonne sonore di film (anche italiane mi pare), possa aver attinto da quel film e adattato la musica agli anni 80 senza farla riconoscere troppo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 26 gen 2020, 15:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 12 mag 2005, 22:05
Messaggi: 1497
Località: Fivelandia 7 - Roma
The4thDuke ha scritto:
Quello che mi ha colpito è la descrizione sotto il video di Youtube:
Le retour de Goldorak · Noam
Le retour de Goldorak (Bande originale de la série TV)
℗ Wagram Music
Released on: 1980-01-01

Lyricist: M. Gatineau
Composer: P. Delanöe
Composer: P. Auriat

Quindi non Levy/Saban, ma altri due autori francesi e aggiungerei, dopo una breve ricerca, coi controcoglioni. Pierre Delanoe scrisse "une belle histoire" (in Italia "un'estate fa"), Paul Mauriat andava più sul classico, tuttavia pare due nomi di grande peso in Francia.
Se i crediti non sono sbagliati (non sono riuscito a trovare molte altre informazioni), potrebbe essere uno dei due il compositore della musica?


https://repertoire.sacem.fr/en/work-detail/NnJIxWCHNH6utDUJQlBJEAT-vmc212jUufCjYje3I9o=/RETOUR%20DE%20GOLDORAK?query=Le%20retour%20de%20Goldorak&filters=titles#searchBtn

RETOUR DE GOLDORAK
Code ISWC : T-003.033.970.8

AURIAT PASCAL, Composer
DELANOE PIERRE, Author
SABAN MUSIC SARL, Publisher

Saban Music Sarl, legata a Saban/Levy.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 26 gen 2020, 15:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 23 lug 2013, 14:57
Messaggi: 75
Località: Roma
Errore mio, sono finito su Paul Mariat invece di Pascal Auriat.
Non si trova molto su Auriat, ha collaborato principalmente con Dalida e Noam, però è anche uno degli autori di Ulysse 31, oltre ad avere già una sonorità molto più vicina a Lamù, siamo sulla strada giusta.
Non appena ho un po' di tempo libero mi piacerebbe ascoltare musica scritta da lui tra la fine degli anni 70 e gli inizi anni 80, per scavare un po' nel suo stile. Cercando su Youtube ho trovato una versione strumentale di Ulysse e un disco cantato (?) dal robottino Nono. Niente da rilevante, ma le ho ascoltate con piacere.

https://www.youtube.com/watch?v=TjOjcGxrGus
https://www.youtube.com/watch?v=AC_FB6eX3fY


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 26 gen 2020, 16:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 12 mag 2005, 22:05
Messaggi: 1497
Località: Fivelandia 7 - Roma
Sì, io voglio approfondire anche Kaniel perché mi sta piacendo molto come artista, in ciò che ascolto in questi giorni.

Comunque, riassumendo, I Sorrisi hanno prodotto una sigla in francese che ha un passaggio copia-e-incollato da Lamù, cantata da un interprete che ha inciso altre sigle in italiano con loro e che dice di essere il cantante di Lamù...
Tutte coincidenze sicuramente :mrgreen:


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 26 gen 2020, 17:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 14 lug 2013, 8:33
Messaggi: 46
Cuorforte ha scritto:
Sì, io voglio approfondire anche Kaniel perché mi sta piacendo molto come artista, in ciò che ascolto in questi giorni.

Comunque, riassumendo, I Sorrisi hanno prodotto una sigla in francese che ha un passaggio copia-e-incollato da Lamù, cantata da un interprete che ha inciso altre sigle in italiano con loro e che dice di essere il cantante di Lamù...
Tutte coincidenze sicuramente :mrgreen:


Sono contento che sia emersa questa scoperta.Noam Kaniel.
Cantante poliglotta,forse qualcuno ignora che una persona possa conoscere più di una lingua e cantarla.E' un talento che non tutti possiedono.

Ascoltando la canzone Le rutour de Goldoràk si possono notare anche alcune somiglianze con....
https://www.youtube.com/watch?v=cGdNX7JIv2Q


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 26 gen 2020, 19:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 23 lug 2013, 14:57
Messaggi: 75
Località: Roma
Kira73 ha scritto:
Cuorforte ha scritto:
Sì, io voglio approfondire anche Kaniel perché mi sta piacendo molto come artista, in ciò che ascolto in questi giorni.

Comunque, riassumendo, I Sorrisi hanno prodotto una sigla in francese che ha un passaggio copia-e-incollato da Lamù, cantata da un interprete che ha inciso altre sigle in italiano con loro e che dice di essere il cantante di Lamù...
Tutte coincidenze sicuramente :mrgreen:


Sono contento che sia emersa questa scoperta.Noam Kaniel.
Cantante poliglotta,forse qualcuno ignora che una persona possa conoscere più di una lingua e cantarla.E' un talento che non tutti possiedono.

Ascoltando la canzone Le rutour de Goldoràk si possono notare anche alcune somiglianze con....
https://www.youtube.com/watch?v=cGdNX7JIv2Q


Link sbagliato?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 26 gen 2020, 19:16 
Non connesso

Iscritto il: ven 4 set 2015, 14:12
Messaggi: 12
Kira73 ha scritto:
Cuorforte ha scritto:
Sì, io voglio approfondire anche Kaniel perché mi sta piacendo molto come artista, in ciò che ascolto in questi giorni.

Comunque, riassumendo, I Sorrisi hanno prodotto una sigla in francese che ha un passaggio copia-e-incollato da Lamù, cantata da un interprete che ha inciso altre sigle in italiano con loro e che dice di essere il cantante di Lamù...
Tutte coincidenze sicuramente :mrgreen:


Sono contento che sia emersa questa scoperta.Noam Kaniel.
Cantante poliglotta,forse qualcuno ignora che una persona possa conoscere più di una lingua e cantarla.E' un talento che non tutti possiedono.

Ascoltando la canzone Le rutour de Goldoràk si possono notare anche alcune somiglianze con....
https://www.youtube.com/watch?v=cGdNX7JIv2Q


Sono l'unico a cui sembra che ritornello di quella canzone e quella di Lamù siano quasi identici? Tipo tra il secondo 28 e 32.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 26 gen 2020, 20:31 
Non connesso

Iscritto il: ven 11 dic 2009, 1:52
Messaggi: 247
Località: Napoli (con tutto l'orgoglio possibile!)
Non capisco l'astio che è emerso contro i fautori della scoperta, sinceramente.

F. Amoroso e Wally Rainbow hanno parlato della pista in prima persona, assumendosi la responsabilità delle proprie parole. Non sono fake appassionati di anagrammi ed indovinelli, non sono troll che producono o fanno produrre fake stile Polonia1, non sono un Milian Caruso qualsiasi, sono persone in carne ed ossa restate per altro nell'occhio del ciclone a prendersi pernacchie e insulti sulla base del NULLA.

Nemmeno io sono convinto al 100% della pista Kaniel, però questo non mi impedisce di attendere con cauto ottimismo lo sviluppo degli eventi. Se queste persone presentassero prove fasulle di qualsiasi tipo verrebbero sbugiardate in dieci secondi, se invece non riuscissero a produrre altro in aggiunta ai famosi screenshot, ognuno di noi sarebbe libero di decidere con la propria testa cosa pensare di questa storia.
Facile facile.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 26 gen 2020, 22:14 
Non connesso

Iscritto il: ven 25 mar 2016, 22:25
Messaggi: 11
la somiglianza con goldrake è clamorosa. Non sono ancora sicuro se il cantante sia lui, però mi sembra che questa sia la strada giusta da percorrere


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: dom 26 gen 2020, 23:30 
Non connesso

Iscritto il: ven 4 set 2015, 14:12
Messaggi: 12
xAkainu ha scritto:
la somiglianza con goldrake è clamorosa. Non sono ancora sicuro se il cantante sia lui, però mi sembra che questa sia la strada giusta da percorrere


Si questa cosa della musica l'avevo fatta notare anche io, possibile che siano state fatte dalla stessa persona?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: lun 27 gen 2020, 13:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 12 mag 2005, 22:05
Messaggi: 1497
Località: Fivelandia 7 - Roma
Dai, chi siano gli autori l’abbiamo capito, il motivo per cui il cantante non si sia fatto vivo in questi 40 anni è chiaro cioè stava in America e non sapeva nulla. Resta da capire chi abbia taciuto, probabilmente qualcuno ha intascato i soldi senza pagare i diritti agli autori e sperava di insabbiare tutto. Fine, più semplice di come si pensasse.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: lun 27 gen 2020, 13:50 
Non connesso

Iscritto il: ven 4 set 2015, 14:12
Messaggi: 12
Cuorforte ha scritto:
Dai, chi siano gli autori l’abbiamo capito, il motivo per cui il cantante non si sia fatto vivo in questi 40 anni è chiaro cioè stava in America e non sapeva nulla. Resta da capire chi abbia taciuto, probabilmente qualcuno ha intascato i soldi senza pagare i diritti agli autori e sperava di insabbiare tutto. Fine, più semplice di come si pensasse.


Io ci andrei cauto su questo. Troppe volte sulla sigla di Lamù si sono tirate fuori che definirle ridicolè è un complimento (mafia, criminalità, soldi, ecc). Non stiamo parlando di un capolavoro di Leonardo nè di una canzone conosciuta a livello globale, Lamù alla fine la conoscono un numero ben piccolo e ristretto di persone e l'uso della sigla certo non faceva diventare uno ricco.

Quello che sarebbe interessante capire è se, chi ha contatto quella persona, gli ha spiegato che su questa sigla c'è un mistero da quasi 40 anni, o se si è limitato a linkargli la canzone e chiedergli se era sua, ma la parte di chat mostrava solo la risposta finale. Io sinceramente qualche dubbio (più di uno) lo ho ancora proprio perchè non mi stupirei se uno dicesse tanto per dire "ah si è mia", tanto a distanza di 40 anni non è facile ricordare. Diverso invece se gli fosse stato fatto capire che questo è un mezzo mistero e che sono state contattate le persone più diverse per anni senza successo. In tal caso la risposta sarebbe potuta essere più attendibile.

L'unica cosa che mi fa veramente pensare che possa essere la pista giusta è la grande somiglianza nel ritornello delle due canzoni, praticamente è proprio lo stesso, e non ne avevo mai sentito di così. Però potrebbe solo dimostrare che le due canzoni sono state arrangiate dallo stesso team, magari con cantanti diversi però.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: lun 27 gen 2020, 15:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 12 mag 2005, 22:05
Messaggi: 1497
Località: Fivelandia 7 - Roma
Appunto, guarda che sto dicendo proprio il contrario: si sono fatte negli anni teorie del complotto assurde. Semplicemente qualcuno ha venduto la sigla, era un canale televisivo pure poco importante, senza passare per la normale trafila burocratica e senza accreditare gli autori. Si è preso qualche soldo ed è finita lì. Senza tirare di mezzo la mafia, la CIA, i rettiliani e il KGB. Qualcosa di piuttosto banale e manco chissà quanto grave, non ha ammazzato nessuno e gli autori credo se la passino bene anche senza i soldi che avrebbe fruttato questa sigla, Kaniel dalle foto e dai video mi pare si diverta un mondo e abbia avuto una gloriosa carriera anche senza questa sigla.
Riguardo alla risposta di Kaniel, no, non ci sono dubbi, ha detto di averla cantata sicuramente lui, insieme a un'altra persona (un duetto). E non c'è una sola ragione al mondo per cui un artista come lui, con un curriculum di tutto rispetto, che ha cantato altre sigle italiane, francesi, americane, che ha lavorato con i Sorrisi, che se ne sta in America da decenni, possa aver mentito.
Comunque presto avremo altre news sicuramente.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: lun 27 gen 2020, 18:02 
Non connesso

Iscritto il: mar 3 apr 2007, 17:41
Messaggi: 626
La somiglianza dei suoni nel succitato passaggio è un indizio che porta tutto al clan di Levy-Saban, ma per me la voce principale della sigla di Lamù non è di Noam (né del Noam che ha cantato Goldrak, Faites la sourire, Segreto della Spada, ecc.., né di colui che ha cantato Donna Ragno e Spiderman se di Noam si tratta).

In Lamù, Noam avrà partecipato ai cori, infatti ha risposto: "I hear my voice clearly in it", ciòè: "sento chiaramente la mia voce in quella canzone".
Quindi una delle voci. Non ha scritto: "that's my voice" ("quella è la mia voce").


Ultima modifica di Mister_k il mar 28 gen 2020, 13:18, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: lun 27 gen 2020, 21:05 
Non connesso

Iscritto il: lun 27 gen 2020, 21:03
Messaggi: 4
Ma a cantare Spider-Man non era Shuki Levy?

Comunque, in italiano, Noam dovrebbe aver cantato "Il segreto della Spada". La voce mi sembra pressochè identica a quella di chi canta in Lamù.


Tra le tante, ha anche cantato la lead vocal nella versione inglese di "Esteban e le misteriose città d'oro" e i cori nelle versioni per altri stati. La voce è più matura delle incisioni del 1978



Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mar 28 gen 2020, 12:29 
Non connesso

Iscritto il: mar 23 lug 2013, 14:22
Messaggi: 52
Località: Savona
Per me la voce principale non è la sua mentre quella del coro direi di si. Si percepisce anche una leggera inflessione anglosassone.
Per avere il nome del cantante dovremo aspettare ancora ma la matassa si sta dipanando.
Bravi ragazzi!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mer 29 gen 2020, 0:19 
Non connesso

Iscritto il: lun 9 set 2019, 20:32
Messaggi: 2
Secondo il mio personalissimo parere, la voce principale non è quella di Kaniel.
Ma potrebbe aver inciso benissimo i cori e la seconda voce (che armonizza, su note più alte, con la voce principale).

In questo file audio (voci isolate dagli strumenti, grazie al sito Phonicmind.com):
https://old.vocaroo.com/i/s0WEvEBIm1Mr
Mi sembra di sentire una certa somiglianza con Kaniel, specialmente nei cori iniziali e nella parte "Uno sguardo solamente, e la fiamma è accesa già".

Ma potrebbe essere benissimo autosuggestione.

Qui c'è un pezzo del ritornello, sempre isolato grazie a Phonicmind.com:
https://old.vocaroo.com/i/s05SHeFmmgtj


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Lamù, una questione irrisolta...
MessaggioInviato: mer 29 gen 2020, 0:32 
Non connesso

Iscritto il: sab 28 apr 2007, 17:00
Messaggi: 80
Località: BARI (BA, Puglia, ITALIA)
The4thDuke ha scritto:
Nickmio ha scritto:
The4thDuke ha scritto:
Ma...davvero ragazzi??? Una salto quantico verso la verità e c'è un'accoglienza così tiepida???

Tutt'altro, le ultime notizie sono a dir poco incredibili, le migliori da quando seguo il topic (e si parla di parecchi anni fa), non vedo l'ora di conoscere i nuovi sviluppi nei prossimi giorni!

La tiepida accoglienza, almeno nel mio caso, è dovuta dalla poca voglia di intasare il topic con messaggi inutili, dato che non posso dare un contributo alla causa.

Piuttosto è incredibile come il nome di Paki Andriola sia uscito solo questo mese, ancor più incredibile che sia morto un mese prima...


Certo certo,intendevo dire che sono perplesso che non si sia andati subito da lui a chiedere ma che sia ricircolato il suo nome così all'improvviso solo adesso, paradossalmente subito dopo la sua morte, di cui noi non sapevamo niente, è stata un'occasione persa.




No, forse non sono stato chiaro.
Nessuno si è recato da Pasquale "Paki" Andriola, semplicemente perché non lo conosceva NESSUNO!!!
È stato un cantante importante, perché è stato addirittura nel "Clan di Celentano", il gruppo di cantanti lanciati dalla casa di produzione di proprietà di Adriano Celentano. Però non lo conosceva nessuno e non penso che nemmeno qualcuno avanti con gli anni se lo ricordasse, eccetto, forse, Renzo Arbore.
Diversamente, il suo ex socio Pasquale "Paki" Canzi, se lo ricordavano in molti, semplicemente perché è stato il cantante di un gruppo, i Nuovi Angeli, che hanno cantato una canzone-tormentone molto conosciuta che è "Donna felicità".
Chi, a suo tempo, si era recato da Canzi, non sapeva che Canzi avesse un ex socio la cui voce assomigliasse sia a Canzi stesso, che al cantante di Lamù e, quindi, dopo aver avuto la risposta negativa ha cercato altrove altri possibili cantanti.
Io, invece, non solo non conoscevo Andriola, ma quasi non conoscevo nemmeno Canzi. Cioè, conoscevo la canzone "Donna felicità", ma non sapevo né chi fosse il gruppo che la cantasse, né chi fosse e come si chiamasse il cantante voce del gruppo.
Quando ho cercato informazioni su chi fosse Canzi, sono venute fuori le informazioni sui Nuovi Angeli e striminzite informazioni su Andriola.
Quando ho letto che era stato il cantante di sigle fra le quali Alan Ford e il gruppo TnT, ho voluto conoscere la sua voce e ho ascoltato sia Alan Ford e il gruppo TnT che la ventina di sue canzoni presenti su YT.
Così ho notato la somiglianza incredibile ed ero convinto di aver avuto una cosiddetta "botta di fortuna" di aver individuato uno sconosciuto cantante a sua volta il probabile cantante sconosciuto di Lamù.
Quando ho pubblicato questa cosa, ho notato sia su Facebook che qui sul forum che non mi stavo sbagliando e che la voce era davvero simile, tanto che avevo notato che persone molto più esperte di me, come per es. Ivan Bersanetti, erano sbalordite della mia casuale scoperta e che veramente ci avevo preso.
Poi, le cose sono andate diversamente ed è venuto fuori che la canzone l'ha cantata uno che, non solo è straniero, ma è uno straniero poliglotta le cui madrilingue sono pure quelle che storpiano nel modo peggiore la lingua Italiana se parlata da loro, e che, proprio per questo motivo, era stato già scartato ben 12 anni fa fra i possibili interpreti.
Cioè lo si era individuato, ma poi ci si è allontanati dalla soluzione del mistero.
Punto.
Spero, finalmente, di essere stato chiaro!


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 9259 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 361, 362, 363, 364, 365, 366, 367 ... 371  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it