Sigletv.Net / KBL Forum

Per discutere sulle sigle dei cartoni ed altro...
Oggi è mer 27 mag 2020, 8:09

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: dom 22 dic 2019, 23:54 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3574
Ciao a tutti,
ho un quesito video-tecnologico (più che un quesito è una convinzione), e vorrei sentire che ne pensate.

Vedo/sento/leggo spesso di vecchi film (laddove per "vecchio" s'intende girato non in digitale, quindi anche un film degli anni '90 o addirittura primi 2000 rientra nella categoria) presi in blu-ray o successivi (4k ecc.) per avere una versione in alta definizione.

Ma ha davvero senso tutto ciò? Mi spiego meglio: a "Biancaneve e i sette nani" della Disney, del 1937, che cosa vuoi vedergli in alta definizione? Se la fonte di acquisizione è quella non è un pò una stupidata sostituire il dvd al blu-ray? Quando sono subentrati i dvd alle vhs l'upgrade aveva un senso per la questione del supporto digitale (oltre alla qualità "pura" che non risentiva più dell'usura del nastro), ma una volta "immortalata" l'opera in un qualsiasi digital video disc mi domando quale sia il miglioramento...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: sab 28 dic 2019, 16:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 21 set 2003, 0:32
Messaggi: 3829
Località: Roma
Dipende dai singoli casi, se vengono operati restauri alle pellicole originali, tanto da magari mettere apposto colori et similia allora ha MOLTO senso, esempio Datiarn III (Dynit) e Mazinga Z hanno una definizione pazzesca ma originariamente in Giappone furono operata delle vere e proprie opere di restauro di immagini e colori...
Al contrario opere proposte un upscaling (in breve riportare in "alta definizione, materiale che nasce e rimane in bassa risoluzione) solo per averle in alta deinizione non hanno senso, come Goldrake...
ti ho fatto due esempi di serie che ho comprato (e non ancora visionato completamente) di cartoni animati, per film telefilm et similia dipende quanto detto sopra secondo me se i materiali originali vengono restaurati per benino ha senso, il reale problema è documentarsi prima di comprare e avere le giuste fonti, onde evitare di spendere soldi inutilmente in versioni BD magari non all'altezza del supporto.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: dom 29 dic 2019, 11:32 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3574
Bisogna vedere cosa s'intende per restauro... specialmente nel caso di un cartone animato, per come la vedo io alterare le scale cromatiche, i contrasti o applicare diecimila filtri non è restaurare ma deturpare.

Guarda per esempio cos'hanno fatto a "La spada nella roccia", unicamente per dare una percezione di miglioramento a chi acquista il blu-ray per sostituirlo con il dvd.

Ma il mio era un discorso più generale e alla fonte, per quanto riguarda i vecchi film: il miglioramento del supporto blu-ray, se non vengono fatti i cosiddetti "restauri", non esiste perché non è dato dal semplice riversamento sul nuovo formato. N.B.: per i vecchi film.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: sab 18 gen 2020, 21:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 14 feb 2013, 18:47
Messaggi: 109
Leggo questo thread solo adesso.
Il passaggio da dvd a bluray ha senso perché la pellicola del film viene ri-digitalizzata ad una risoluzione maggiore: un film con formato dell'immagine 1:1,33 (come per esempio Biancaneve e i sette nani) in nel dvd ha una risoluzione di 720x576 pixel (720x540 nel sistema NTSC), nel bluray invece di 1440x1080, il numero di pixel è praticamente il quadruplo e l'immagine è sicuramente più dettagliata e definita.
Se invece il bluray è stato fatto upscalando un dvd non c'è ovviamente nessuna miglioria, ma non so se questo metodo viene normalmente utilizzato (spero di no).

Io personalmente non ho mai comprato un lettore bluray e uso ancora i dvd, ma la differenza è evidente, per chi ha a cuore la qualità dell'immagine ed ha un televisore adatto.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: dom 19 gen 2020, 13:20 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3574
Come fai ad aumentare i pixel ad un'immagine che è già stata editata? Per ottenere il miglioramento che dici tu bisogna mettere mano alla fonte, arricchirla con nuove informazioni (più pixel appunto) che possano poi essere lette da un apposito lettore (blu-ray in questo caso)... continuo a non vederci chiaro.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: dom 19 gen 2020, 14:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 14 feb 2013, 18:47
Messaggi: 109
Rookies ha scritto:
Come fai ad aumentare i pixel ad un'immagine che è già stata editata? Per ottenere il miglioramento che dici tu bisogna mettere mano alla fonte, arricchirla con nuove informazioni (più pixel appunto) che possano poi essere lette da un apposito lettore (blu-ray in questo caso)... continuo a non vederci chiaro.

La pellicola originale non ha i pixel, è un supporto analogico.
Se tu la digitalizzi a 720x480 avrai una certa risoluzione, se la digitalizzi a 1440x1080 ne avrai un'altra, più dettagliata.
Per fare un paragone, è come fotografare lo stesso quadro con una fotocamera a 2 megapixel e con una a 8 megapixel. La seconda foto sarà sicuramente migliore.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: lun 20 gen 2020, 9:51 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3574
Si ma considerando che in termini di risoluzione video massima tra HD DVD e Blu-ray non c'è differenza (1920 x 1080 per entrambi), che senso ha fare i blu-ray di vecchi film che sono già usciti in DVD? L'esempio della fotografia è ok, ma tu parli di digitalizzazione che una è e quella rimane...

Cioé: tu digitalizzi un vecchio film, che poi lo riversi in un DVD o in un Blu-ray che cambia? Che quest'ultimo lo legge più lentamente, ma ciò ha un senso se anche la fonte di acquisizione è digitale perché "parla la stessa lingua" del lettore. In caso di un film vecchio non è un semplice riversamento e basta? (domanda)...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: lun 20 gen 2020, 13:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 14 feb 2013, 18:47
Messaggi: 109
l'HD DVD era un progetto mai realizzato con definizione uguale al Blu-ray, non è mai stato concretizzato ed è ora abbandonato, non esistono film in commercio in HD DVD, ci sono i DVD che hanno un formato video di 720x576.
I bluray invece hanno un formato più dettagliato, di 1920x1080.

La digitalizzazione non è una sola: se anche un film è già disponibile in dvd, per fare il bluray quasi sempre si fa una nuova digitalizzazione a maggiore risoluzione dalla pellicola originale.

Se invece il film è stato girato in digitale, supponiamo in formato 4k cioè 4096x2160, per fare il bluray il file video verrà convertito a 1920x1080, e per fare il dvd a 720x576. Ovviamente il bluray si vedrà meglio.

Guarda, proprio in questi giorni per altre ragioni stavo confrontando il dvd ed il bluray del film di Lamù "Beautiful dreamer", ti posto qui sotto la stessa immagine presa dal dvd (in alto) e dal bluray (in basso). Quest'ultima in realtà ho dovuto ridurla per poterla paragonare all'altra e la sua risoluzione originale sarebbe ancora maggiore, ma rende comunque l'idea.
Quale si vede meglio?

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: mar 21 gen 2020, 1:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 6 ago 2007, 15:04
Messaggi: 1173
I blu ray sono talmente dettagliati che a vedere gli anime sembrano "finti", tanto sono definiti e puliti i disegni...
Se poi consideriamo che la maggior parte di noi ha ricordi delle immagini disturbate delle TV locali più che dei dvd, la differenza diventa abissale.
Io ho i blu ray di "Daitarn 3" e mi sembra di guardare un anime diverso da quello che ricordavo in TV!

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: mar 21 gen 2020, 13:22 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3574
nodisco ha scritto:
La digitalizzazione non è una sola: se anche un film è già disponibile in dvd, per fare il bluray quasi sempre si fa una nuova digitalizzazione a maggiore risoluzione dalla pellicola originale.


Okay, quindi deduco che in futuro potrebbero nascere dei supporti capaci di leggere risoluzioni sempre maggiori?
Ci saranno dei limiti, specialmente nel caso dei cartoni vecchi...

Se dovessero uscire i 4K di Lamù si otterrebbe una visuale effettiva di 4 milioni di pixel? :?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: mar 21 gen 2020, 22:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 14 feb 2013, 18:47
Messaggi: 109
4K non vuol dire 4 milioni di pixel, è una sigla usata per un formato che generalmente è 4096x2160, quindi oltre otto milioni di pixel.

Comunque sì, se uscissero i 4K dei film di Lamù avrebbero quella risoluzione, superiore anche al bluray.

La pellicola cinematografica è un supporto analogico quindi non ha i pixel, ma indicativamente la sua risoluzione è pari a quella di un'immagine digitale di 6-8K, quindi se in futuro uscissero altri formati video la qualità potrebbe aumentare ancora.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: mer 22 gen 2020, 10:22 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3574
e facendo il paragone film vecchio e film nuovo girato in digitale la resa qualitativa è uguale?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: mer 22 gen 2020, 11:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 14 feb 2013, 18:47
Messaggi: 109
Rookies ha scritto:
e facendo il paragone film vecchio e film nuovo girato in digitale la resa qualitativa è uguale?

Boh.
La questione "analogico vs. digitale" esiste da decenni in molti ambiti (cinematografico, fotografico, musicale...) e non c'è, né potrà mai esserci, una risposta univoca e definitiva: c'è chi preferisce l'analogico della pellicola, chi il digitale.
Per gli spettatori "normali" come me cambia poco, io quando guardo un film recente di solito non so e non capisco in che modo sia stato girato e non mi interessa granché.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: mer 22 gen 2020, 17:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 6 ago 2007, 15:04
Messaggi: 1173
I film su pellicola hanno la grana più visibile rispetto ai cartoni animati.
Vi dirò: se il dettaglio è estremo, oltre alla miglior definizione saltano all'occhio anche tutta una serie di difetti che, per come era concepito il formato televisivo dell'epoca (NTSC), ai tempi non erano visibili. Ora con tutto questo dettaglio sì. Per quanto mi riguarda il 2k dei blu ray è fin troppo dettagliato!

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: mer 22 gen 2020, 21:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 14 feb 2013, 18:47
Messaggi: 109
Sì è vero, il troppo dettaglio evidenzia anche eventuali difetti e può essere fastidioso, i cartoni animati sostanzialmente erano concepiti per la definizione della TV.
Per i film e le opere che sono state fatte originariamente per il cinema il discorso è diverso ed una maggiore definizione può invece essere preferibile.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: gio 23 gen 2020, 10:16 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3574
Beh no. Si presume che chi sceglie il blu-ray sia interessato ad avere una maggiore definizione, dettagli ecc.
E questa cosa dell'analogico/digitale pare sia fondamentale per sfruttare al meglio le potenzialità del blu-ray disc (da qui l'apertura del thread).

Ricapitolando: Un vecchio film in blu-ray ha senso perché viene ridigitalizzato e riversato in un supporto che può contenere più informazioni e di conseguenza una maggiore definizione che nel DVD non era possibile. Ora mi chiedo: nei film nuovi che vengono girati con macchine digitali si presume che questo processo venga saltato perché l'HD viene "catturato" direttamente dalla camera (giusto?) per cui è lecito pensare che un vecchio film in blu-ray non avrà mai la resa di un nuovo film in blu-ray in funzione delle cineprese moderne utilizzate.

Confermate.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: gio 23 gen 2020, 10:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 6 ago 2007, 15:04
Messaggi: 1173
A livello teorico la pellicola, essendo una sorgente ottica, è definita più di un 8K. Il problema è che, essendo un supporto fisico, ha tutta una serie di difetti congeniti (la grana, i graffi, la deformazione, la gelatina del Technicolor, ecc.) che all'epoca non davano fastidio perché la risoluzione li nascondeva. Oggi però, con l'alta definizione, tutto risalta di più, anche i difetti. Per questo motivo i film moderni, che sono completamente digitali e non hanno grana e i difetti fisici tipici della pellicola, si vedono meglio: non vengono digitalizzati i difetti (che non esistono più), non si creano quindi aberrazioni cromatiche, e tutto rimane stabile e pari pari al girato originario. La pellicola si deteriorava ogni volta che venivano sovrapposti gli effetti speciali, che erano sempre ottici / meccanici (disegni su pellicola, sovrimpressioni, ecc), se il negativo andava buttato non è possibile ottenere una scansione ottimale dal positivo. E anche quando si fa il telecine del negativo poi bisogna chiamare un direttore della fotografia esperto in modo da ricalibrare i colori il più simili possibile all'originale dell'epoca. Un casino insomma. Tante rogne che col digitale sono state finalmente risolte.
Per questo motivo col digitale tutto si vede meglio, anche se la definizione "teorica" è inferiore a quella di un supporto ottico analogico (come era la pellicola dei film).

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: ven 24 gen 2020, 9:18 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3574
Ok... ora posso morire in ultra HD.

Curiosità: se dovessimo percentualizzare la differenza di resa qualitativa tra vecchio film in blu-ray e nuovo secondo voi di quanto sarebbe? Un 70%?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: ven 24 gen 2020, 13:43 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 6 ago 2007, 15:04
Messaggi: 1173
Questo è seoggettivo, c'è gente cieca e gente che ha la vista di un falco.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: gio 30 gen 2020, 13:58 
Non connesso

Iscritto il: mer 20 mag 2015, 17:21
Messaggi: 34
C'è lo scarto artistico quasi abissale, in generale, tra i film vecchi e quelli nuovi che è un dettaglio non di poco conto...Dal mio punto di vista che siano risolti i problemi congeniti della pellicola col girato in digitale è trascurabile...La stragrande maggioranza dei film che vedo sono vecchi di almeno 30 anni…


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Blu-Ray e DVD
MessaggioInviato: ven 21 feb 2020, 9:39 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3574
landberk ha scritto:
Dal mio punto di vista che siano risolti i problemi congeniti della pellicola col girato in digitale è trascurabile...


Cosa intendi? Che le trasposizioni in blu-ray dei film vecchi deludono le tue aspettative?

Comunque io ho appena rivisto qualche episodio di Orange Road in una versione (credo) ridigitalizzata e c'è un livello di perfezione che fa sanguinare gli occhi. Ho visto anche i DVD e non c'è paragone. Però è anche vero che si tratta di un cartone animato, non di un film...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: jacklok e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it