Sigletv.Net / KBL Forum

Per discutere sulle sigle dei cartoni ed altro...
Oggi è gio 19 ott 2017, 4:41

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 69 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: modi di dire
MessaggioInviato: ven 4 feb 2005, 21:34 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 4 nov 2002, 20:46
Messaggi: 4964
Località: Roma
Pensando alle perle di saggezza che la mia nonnina è solita dispensare a noi di famiglia -nonchè a chi si trova a transitare dalle parti di casa mia- mi è venuta la curiosità di conoscere qualche modo di dire - proverbio tipico della zona di ognuno... qualcosa di particolare e pittoresco che non siano il solito "tanto va la gatta al larGo che poi affoga..." :lol:
facciamo uno scambio culturale!?

Vi dico i miei 2 detti preferiti del repertorio della nonna (vecchia romana ruspante!)

- Quando l'acqua arriva al culo tutti se imparano a nuotà
(versione colorita di "necessità fa virtù" più o meno!)

- Cani, gatti e fiji de mign**** non chiudono mai la porta
(meraviglioso, io detesto quelli che mi entrano in camera, o in qualsivoglia stanza in cui mi trovo, e poi se ne rivanno lasciandomi la porta aperta! Quando ero sotto tesi ho scritto questa frase col pennarellone su un grande foglio e l'ho attaccato sulla porta della camera, di fuori.. come monito!)

_________________
Immagine
www.myspace.com/amicaila


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven 4 feb 2005, 21:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 18 mar 2004, 22:38
Messaggi: 1612
Al volo mi viene in mente questo:

"Fa quel ca te voret, che te scampat fin quan ca te moret"
(trad: Fai quello che vuoi, che vivi fino quando muori)
In sostanza lo si dice quando uno è testardo e non vuole ascoltare/accettare i consigli degli altri

"Putost che vanza, crepa panza!"
(trad: ehm, esattamente non saprei, ma penso si capisca)
Rivolto di solito ad un golosone che dopo essersi strafogato vuole per forza finire anche l'ultima fetta di dolce


Poi ce n'è un po' po volgarotto:

"Va a dar via ul cu cun vert l'umbrela"
(trad. Vai a dar vial il c*** con l'ombrello aperto)
Vi giuro che non ho mai capito cosa c'entrasse l'ombrello e non ho trovato mai nessuno che lo sapesse

_________________
Salutai un furetto,
qualcuno mi vide
e gentilmente mi mandò a fare una doccia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven 4 feb 2005, 22:52 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3435
così al volo non me ne vengono ma ne so decine...

NAI COSA AI CUSSU/A ESTI CUMMENTI SPINNIAI UNNA PUDDA IN CAMPANNILLI
(trad. Dire qualcosa a quello/a è come spennare una gallina in (cima al) campanile)
Abbastanza comprensibile, è un "mettere in guardia" dalle persone pettegole.

TUI NO CREISI A SU SANTU BASCIU CHI NO BISI SA FESTA
(trad. Tu non credi al santo finchè non ne vedi la festa)
Si dice a chi ti provoca che se continua gli spacchi il culo.

Certo che spiegarle è un pò difficilotto!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven 4 feb 2005, 23:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 18 mar 2004, 22:38
Messaggi: 1612
Rookies: è la stessa cosa che ho pensato io.

_________________
Salutai un furetto,
qualcuno mi vide
e gentilmente mi mandò a fare una doccia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 feb 2005, 0:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 4 feb 2005, 22:59
Messaggi: 41
Località: RE
Idea simpatica!
Al momento mi viene in mente solo un modo di dire che diceva mia nonna (è un po' volgare, fa niente?! Magari lo "censuro" :wink: )

"Chi vive sperando muore ca**ndo"
(non credo ci sia bisogno di spiegazione...)

Ah! E poi c'è questo modo di dire, che però non credo sia solo delle mie parti:

"Acqua chieta rompe i ponti"
(per dire che i tipi tranquillini e chieti chieti quando sia arrabbiano sono più terribili degli altri)

Azusa


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Dedicata a Lamù...
MessaggioInviato: sab 5 feb 2005, 6:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 13 gen 2003, 19:51
Messaggi: 2402
Località: Toscana
Ecco cosa mi ripeteva sempre mia nonna:


"FURIA sfondò con le porte sfondate"



(=La FRETTA, non il cavallo :wink:, spesso è inutile e ci fa perdere tempo )



"Di qui che il cavallo sia armato la guerra è finita!"


(= significato opposto al detto precedente, indicato nelle situazioni in cui ci si "gingilla" perdendo tempo )


Ike

_________________
Immagine
Lascio la "normalità" alle persone mediocri...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 feb 2005, 13:01 
Non connesso
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: mar 15 giu 2004, 21:08
Messaggi: 4816
Località: cremona
ehm ehm, i detti in dialetto sono sempre un po'...pittoreschi
in cremonese si dice "la rezòòn la và a i cujòòn" :o
(trad. la ragione va ai co..)
per dire che aver ragione non serve a niente, un tantino cinico :P

"el laurà del Michelass: mangà, bèr, e 'ndà a spass"
(trad. il lavoro del Michele: mangiare, bere e andare a spasso)
ideale professionale del cremonese medio, Michelass è un po' come dire il "Michelone"

"piazentèn lader e assasèn"
(trad. piacentino ladro e assassino)
bwahah vecchia faida cremona-piacenza...ma non so se c'è un corrispettivo per i cremonesi :o

sempre su questo filone da noi quando qualcuno ha un brutto carattere si dice che "l'è catif m'è l'aji" (cattivo come l'aglio, coltivazione tipica piacentina)

se vedùm :D

_________________
Anna Lunlun
Immagine
Le rock star vanno e vengono, Goldrake non muore mai.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 feb 2005, 14:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 27 lug 2003, 11:31
Messaggi: 547
Località: Vigus Ultionis (Placentia)
Lunlun ha scritto:
"piazentèn lader e assasèn"
(trad. piacentino ladro e assassino)
bwahah vecchia faida cremona-piacenza...ma non so se c'è un corrispettivo per i cremonesi

GGGGGGGGGGGRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR
TORRONE, TORRAZZO, CITTA' DEL <<<beep>>>
credo più un coro da stadio che effettivo detto popolare...

LUCC C'ME UN SDASS (o CRIVELL)
Locco (=sciocco) come un setaccio/crivello, in quanto il setaccio trattiene la roba scadente e lascia passare quella buona

PERS I BO, SARE' LA STALA
Persi i buoi, chiusa la stalla...di facile interpretazione

LA CUNFIDEISA LA FA' MANCHE' LA RIVEREISA
La confidenza fa mancare la riverenza, nel senso che quando prendi confidenza con qualcuno è facile poi mancargli il dovuto rispetto

AL TEIP E AL CUL I FANN ME IG N'ANN VOIA LUR
Diciamo semi-volgare, ma confortante per chi ha problemi di stitichezza...li tempo e il c..o (inteso come attività intestinale) fanno come ne hanno voglia loro... :lol:

SZAPA IN DAL TO' ORT
Zappa nel tuo orto....versione agreste del fatti i <<<beep>>> tuoi

...seguiranno aggiornamenti...

_________________
NON C'E' PACE SENZA GIUSTIZIA, NON C'E' GIUSTIZIA SENZA PERDONO
G.P. II
--------------------------------------------------------
IL PAPA E' HARD ROCK.... (A. Celentano)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 feb 2005, 17:01 
Lunlun ha scritto:
sempre su questo filone da noi quando qualcuno ha un brutto carattere si dice che "l'è catif m'è l'aji" (cattivo come l'aglio, coltivazione tipica piacentina)


Ah, me ne hai fatta venire in mente un'altra! Qui si dice "permaloso come un tortello di zucca" :D ( "permalos com un turtel ed soca" in lingua originale :wink: )
Chi ha provato a cucinare i tortelli di zucca sa che vanno presi con le pinze se no si spaccano... quindi lo trovo moooolto azzeccato!

Azusa


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 feb 2005, 17:07 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 4 nov 2002, 10:44
Messaggi: 2513
C nà ma scé, scmanìnn! C nàn 'g nà ma scé, nàn 'g 'n sìm scénn! :? (Se ce ne dobbiamo andare, andiamocene. Se non ce ne dobbiamo andare, non andiamocene)

S sép adò 's nàsc, ma nàn s sép adò 's mòr! (Si sa dove si nasce, ma non si sa dove si muore) :(


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 feb 2005, 17:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 5 dic 2004, 13:41
Messaggi: 6258
Località: FiReNzE (stella stellare)
x il settore dialetto piacentino ha già sritto tutto il bugio cmq tengo a dire a lunlun che "piacentini ladri e assassini" lo dicono anche sul lodigiano e cmq altre città, non solo a cremona!
cmq quel detto è storico!!!! e non centra nulla con piacenza in se!!!!
ggggggrrrrrrrrrrrr!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

_________________
VOTATE
clik e votare " LA FELICITà"
http://www.facebook.com/l.php?u=http%3A ... J3Sy_2D4Tw


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 feb 2005, 20:23 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 18 mar 2004, 22:38
Messaggi: 1612
LunLun ha scritto:
"el laurà del Michelass: mangà, bèr, e 'ndà a spass"


Dalle mie parti (ma credo sia milanese) ce n'è uno simile ma un po' più volgarotto (ed in un certo senso più "divertente")

La lege dul Biscela: mangià, Bé e fa 'n da la canela
(trad. La legge del Biscella: mangiare, bere e fare andare il pene (leggi^ fare l'amore))


Chiedo solo per conferma.

Ma il "detto" non era "Turun, Turazz e tettazz"

_________________
Salutai un furetto,
qualcuno mi vide
e gentilmente mi mandò a fare una doccia


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 feb 2005, 21:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: ven 21 gen 2005, 14:58
Messaggi: 799
Località: Mugello
Scusate se non vi metto la versione in abruzzese, magari nana' può supplementare, comunque:

"Due pietre tonde non si accomodano in nessuna maniera"
(Con riferimento alla costruzione di muri a secco)
Quando due persone sono testarde nessuna delle due cede nei confronti dell'altra, come due pietre tonde che non puoi sistemare una sull'altra.

_________________
Home page del progetto
Lasciate un commento!
http://www.2comeloro.com


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: S.Giovanni un vale inganni
MessaggioInviato: sab 5 feb 2005, 22:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 27 mar 2004, 20:00
Messaggi: 1298
Località: Firenze
[Tromba di Culo, Sanità di Corpo]

Ok, faccio il serio...

"...arrivare pe' fochi"
La uso spesso: arrivare in ritardo, più che altro nel senso del capire al volo le cose. Il riferimento é al Santo Patrono di Firenze, S.Giovanni il cui giorno si sparano i fuochi artificiali dal Piazzale Michelangelo.

_________________
"Questa moltitudine di pazzi mi inquieta assai..." (cit. Haranban)
Immagine
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: S.Giovanni un vale inganni
MessaggioInviato: sab 5 feb 2005, 22:46 
Non connesso

Iscritto il: dom 10 nov 2002, 23:13
Messaggi: 3435
Antani! ha scritto:
[Tromba di Culo, Sanità di Corpo]


Un momento questa mia nonna la sa, giuro! Ma è un detto italiano o di qualche dialetto?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab 5 feb 2005, 23:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 7 mar 2004, 23:21
Messaggi: 487
Località: 43°48'35"N - 11°12'14"E
Da buon fiorentino, mi vengono in mente espressioni come:

"E ll'è un bè llaòro!" (E' un bel lavoro!)
Considerazione di deprimente avvilimento, per fatto fortuito di contingenza casuale, che desti preoccupazione. Simile alla locuzione italiana "Ci mancava solo questo!"

"Eccoci all'acqua!"
Locuzione di dubbio di chi esita di fronte a improvvise difficoltà, ma anche accertamento di cosa reale di chi ha compreso un pensiero non espressamente esposto dall'interlocutore, ma in qualche modo implicito nel discorso enunciato.

"Far i' gguadagno di' Llica" (Fare il guadagno del Lica)
Non trovare alcuna convenienza nel fare un affare o, quanto meno, trarne scarso ricavo. La locuzione trae origine da un personaggio della mitologia greca, protagonista di un episodio delle Metamorfosi di Ovidio, ove si narra che il giovane Lica morì ucciso da Ericle, per faccende familiari di questi, che non lo riguardavano neppure in minima parte.

"Fare un arrosto"
Eseguire un lavoro con scarsa perizia.

"Fa' ffico" (Fare fico)
Sbagliare; Restare con un palmo di naso, per cosa non riuscita. E' corruzione di fio, nel senso di nulla. Infatti, nel Medioevo veniva chiamato col termine di fio, il segno posto alla fine dell'alfabeto, raffigurato dalla lettera greca φ, per cui tale simbolo prese il significato di niente, tanto che non capire un fio aveva la stessa accezione di non capire niente.

Poco fa, Antani! aveva descritto i fòchi di San Giovanni (24 giugno) ed eccovi un particolare dei festeggiamenti :D 8)

Immagine

_________________
Immagine
"Ma il rock and roll, sì che mi piace.
Non ha mai scontentato nessuno,
il rock and roll, facile da suonare.
Rock, rock, rock, rock and roll."


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: il fumo alle schiacciate
MessaggioInviato: dom 6 feb 2005, 0:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 24 gen 2004, 21:25
Messaggi: 2872
Località: Senago (MI)
"mangiare il fumo alle schiacciate"
Espressione efficace e simpatica di schietta officina toscana con la quale si sottolinea l'abilità nel fare cose con velocità e, per traslato, prontezza di riflessi e rapidità di apprendimento.

(le schiacciate sono le focacce, o le pizze bianche, o come diavolo le chiamate dalle vostre parti quelle cose buone e più o meno sottili di pasta di pane con sopra olio e sale)

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 6 feb 2005, 11:21 
bugio71 ha scritto:
SZAPA IN DAL TO' ORT
Zappa nel tuo orto....versione agreste del fatti i <<<beep>>> tuoi


Chi è? Cisti, il fornaio?


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 6 feb 2005, 11:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar 11 mag 2004, 15:49
Messaggi: 4592
Località: firenze
Ohhhhhhhhhhhh finalmente me n'è venuto in mente uno pure a me!!!!

CITTINO STA'N PRODA!!!!
(Ragazzino, stai sul bordo della strada!)
Non è un detto fiorentino, ma del Valdarno (ovvero delle campagne dei dintorni di Firenze ed Arezzo)

_________________
AKA Meletta verde del forum
____________________
Maremma impestaha!!!
"io non sono la guardia, mi potete uccidere"
per me sono stati i gatti!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Bedda Matrix
MessaggioInviato: dom 6 feb 2005, 12:22 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab 27 mar 2004, 20:00
Messaggi: 1298
Località: Firenze
Rookies ha scritto:
Antani! ha scritto:
[Tromba di Culo, Sanità di Corpo]


Un momento questa mia nonna la sa, giuro! Ma è un detto italiano o di qualche dialetto?

CLICCA QUI per ulteriori dettagli... :wink:

_________________
"Questa moltitudine di pazzi mi inquieta assai..." (cit. Haranban)
Immagine
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 6 feb 2005, 12:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 4 ott 2004, 13:49
Messaggi: 1426
Località: romagnarulezZz
Faccio parte del nonna Anna fun club, la nonna di una mia amica che ogni tanto sforna espressioni da oscar..


qualche esempio:


"L'è brotta che par guardei bsogna puses"
"è così brutta che prima di guardarla bisogna riposarsi"
(riferito a una sventurata ragazza di poco piacente aspetto)

"L'è piò trucheda di una Ferari"
"è più truccata di una Ferrari"
(riferendosi a una signora che, divenuta vedova, decise di rimettersi in gioco rifacendosi svariate parti del corpo)


a presto gli aggiornamenti!

_________________
ImmagineImmagineImmagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 6 feb 2005, 13:35 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 27 lug 2003, 11:31
Messaggi: 547
Località: Vigus Ultionis (Placentia)
L'E' TANTA BRUTA CA LA MORT L'HA CAMBIE' MISTER
...è tanto brutta/o che la morte ha cambiato mestiere... :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o :o

_________________
NON C'E' PACE SENZA GIUSTIZIA, NON C'E' GIUSTIZIA SENZA PERDONO
G.P. II
--------------------------------------------------------
IL PAPA E' HARD ROCK.... (A. Celentano)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: modi di dire
MessaggioInviato: dom 6 feb 2005, 14:47 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun 4 nov 2002, 23:32
Messaggi: 1791
Lamù ha scritto:
Pensando alle perle di saggezza che la mia nonnina è solita dispensare a noi di famiglia -nonchè a chi si trova a transitare dalle parti di casa mia- ....


Io amo tua nonna!

_________________
you can't direct the wind, but you can adjust your sails


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 6 feb 2005, 17:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: dom 27 lug 2003, 11:31
Messaggi: 547
Località: Vigus Ultionis (Placentia)
I LUCC I'ENN CHE'R ANCA GRATIS
gli stupidi sono cari (costosi) anche gratis

_________________
NON C'E' PACE SENZA GIUSTIZIA, NON C'E' GIUSTIZIA SENZA PERDONO
G.P. II
--------------------------------------------------------
IL PAPA E' HARD ROCK.... (A. Celentano)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom 6 feb 2005, 18:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio 24 giu 2004, 17:49
Messaggi: 7208
Località: Padova
Mia mamma dice tra le altre cose "boca sarà no ciapa mosche" (bocca hiusa non acchiappa mosche) cioè se non parli non ottieni niente.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 69 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it